Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Hamburger di lenticchie: salutari, leggeri e con poche calorie

Pubblicità

Hamburger di lenticchie: salutari, leggeri, buonissimi.

Le lenticchie sono certamente uno dei legumi più amati, per il loro gusto del tutto particolare e anche per la loro associazione con le festività natalizia.

Pubblicità

Fonte immagine

Ma non solo. Questi eccellenti legumi sono pure molto ricchi di sostanze che possono rivelarsi benefiche per la salute.

La ricetta che ti proponiamo oggi prevede un uso del tutto peculiare delle lenticchie: ovvero come ingrediente principale di un hamburger che potremmo dire vegetariano.

Le lenticchie hanno contenuto di proteine tra il venti e il trenta per cento. Dopo la soia, sono l’alimento di origine non animale che ne contiene di più.

Ma nelle lenticchie si trovano anche molti carboidrati di buona qualità, ovvero a basso indice glicemico: la loro caratteristica è di venire assorbiti piuttosto lentamente, il che ha un impatto positivo sulla glicemia e sul senso di fame.

Non basta. Le lenticchie contengono anche molta fibra, come pure minerali come ferro, zinco, selenio, fosforo e magnesio, nonché acido folico: si tratta di nutrienti che possiamo considerare tutti essenziali per il buon funzionamento dell’organismo.

Hamburger di lenticchie: salutari, leggeri, buoni

Pubblicità

Lentil Burger

Gli ingredianti che ti servono per preparare i tuoi ottimi hamburger di lenticchie sono i seguenti: 250 grammi di lenticchie crude, quaranta grammi di cipolla tagliata finemente, una manciata di prezzemolo, un uovo, uno spicchio d’aglio, sale e pepe quanto basta.

Procedi così

Metti le lenticchie ammollo per almeno dodici ore, poi scolale e frullale crude assieme al prezzemolo, alla cipolla e all’aglio (aggiusta pure di pepe e sale).

Adesso aggiungi un uovo e mischia bene gli ingredienti adoperando un cucchiaio di legno. all’impasto che avrai ottenuto così facendo dai la classica forma degli hamburger, e poi disponili in una teglia da forno che avrai preparato ungendola con un filo di olio d’oliva.

L’ultimo passo e mettere in forno e lasciar andare per circa venti minuti.

Buon appetito!


Potrebbe interessarti anche...