“Hamburger” di verdure al Forno: super leggeri con Verdure non fritte

burger di verdure al forno AdobeStock 133008183

“Hamburger” di verdure al Forno: super leggeri con Verdure non fritte

Se vuoi dire addio alla carne ho il piatto giusto per te! La ricetta di un secondo piatto succulento da realizzare è quella dei burger di verdure.

"Hamburger" di verdure al Forno

Questi burger facilissimi da realizzare sono, ovviamente, sani e leggeri e contengono un gusto eccezionale. La nota croccante data dal pangrattato sarà la ciliegina sulla torta.

“Hamburger” di verdure al Forno: super leggeri con Verdure non fritte

Gli ingredienti sono facilmente recuperabili anche nelle cucine poco utilizzate e sono:

  • Parmigiano grattugiato a piacere
  • 2 zucchine
  • Prezzemolo
  • 2 patate
  • Olio
  • 2 carote
  • Pangrattato
  • Pepe
  • 1 uovo
  • Sale

L’elenco qui sopra nasce per creare 10 burger di media misura.

Procedimento

La prima cosa da fare per realizzare questo piatto è quella di grattugiare in una pentola capiente le zucchine dopo, ovviamente, averle lavate. Successivamente peliamo e grattugiamo le carote. Dopodiché ripetiamo gli stessi procedimenti anche con le patate.

A questo punto versiamo un po’ d’olio e posiamo la pentola sul fornello. Mescoliamo con un cucchiaio e facciamo cuocere per 5 minuti su un fuoco alto.

Dopo i 5 minuti richiesti togliamo la pentola dal fuoco e aggiungiamo dentro il prezzemolo tritato finemente. Successivamente aggiungiamo sale e pepe per poi aggiungere, in modo abbondante, del parmigiano grattugiato.

Dopodiché portiamo nella pentola un uovo e cominciamo a mescolare tutti gli ingredienti. A questo punto avremo ottenuto un composto un po’ liquido: per renderlo più consistente bisogna aggiungere il pangrattato. In questo modo i nostri burger risulteranno molto più compatti.

Per realizzare la forma dei burger mettiamo su una teglia un foglio di carta da forno e prendiamo un coppa pasta. Nel coppa pasta aggiungiamo del pangrattato e sopra andiamo a posare un cucchiaio del nostro composto. Mi raccomando cerchiamo di dare ai nostri burger un’altezza di circa 2 centimetri. Livelliamo con un cucchiaio e poi aggiungiamo ancora del pangrattato. Continuiamo così fino ad esaurire il composto.

LEGGI ANCHE:  Patatine fritte croccanti come quelle del ristorante: scopri come

Come cuocere i burger di verdure

  • Forno

Non resta che infornare, dopo aver versato sopra un goccio d’olio, in un forno caldo a 200 gradi per 15 minuti.

  • Padella

Se invece preferiamo cuocerle in padella dobbiamo semplicemente posare la padella con un filo d’olio sul fornello. Facciamo cuocere a fuoco medio per 3 minuti ad ogni lato. Dopo adagiamoli su un piatto rivestito con della carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso.

Attenzione:

se vogliamo possiamo cuocere i nostri burger anche impanandoli, come se fossero una specie di cotoletta, oppure possiamo, a fuoco basso e senza olio, cuocerli alla piastra.

Buon appetito.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...