Humus di zucca e ceci: una variante sfiziosissima alla ricetta classica

humus di zucca e ceci 3

L’humus di zucca e ceci è una ricetta davvero deliziosa, perfetta per i vostri aperitivi autunnali. Spalmatela sulle tartine, raccoglietela con verdure fresche di stagione, preferibilmente crude, come carote e sedano, regalerà una marcia in più ad un incontro con gli amici di sempre.

Cremoso e delicato, questo condimento è una variazione a tema della crema tradizionale, tipica della cucina mediorientale, ormai diffusa in tutto il mondo!

Facilissima da realizzare, questa salsa prevede l’utilizzo del tahin, una crema a base di sesamo. Noi di Non Solo Riciclo vi spieghiamo come preparare anche questo ingrediente basilare per una buona riuscita della ricetta. Curiose? Iniziamo!

humus di zucca e ceci 3

Humus di zucca e ceci: ingredienti e preparazione

Partiamo dalla preparazione del tahin, procuratevi:

  • olio di semi di girasole, 4 cucchiai
  • semi di sesamo, 280 g
  • sale, 1 pizzico.

In una padella antiaderente, tostate i semi di sesamo a fuoco medio fino a dorarli.

Lasciateli raffreddare quindi, riduceteli in polvere finissima con il robot da cucina.

Unite l’olio e amalgamatelo perfettamente, dovete ottenere una pasta molto liquida. Versatela in un barattolo sterilizzato e a chiusura ermetica fino al momento dell’utilizzo.

Ora occupatevi dell’humus; per realizzarlo dovete disporre di:

  • zucc, 200 g pesati da cotta
  • ceci, 180 g pesati da cotti
  • tahin, 1 cucchiaio
  • cumino, 1 cucchiaino da caffè,
  • limone, ½ solo il succo
  • aglio, 1 spicchio
  • coriandolo fresco, q.b.
  • sale, q.b.
  • pepe, q.b.

La sera prima di iniziare, mettete in ammollo i ceci in acqua fredda per almeno 12 ore.

L’indomani bolliteli per 20 minuti almeno in acqua leggermente salata.

Sbucciate la zucca, provatela dei semi e dei filamenti interni, quindi tagliatela a fette e infornatela sulla leccarda foderate di carta apposita per 30 minuti a 180°.

Lasciate raffreddare l’ortaggio e i legumi e pesateli per ottenere la giusta quantità da lavorare.

Inserite nel robot da cucina insieme al succo di mezzo limone, al tahin, allo spicchio d’aglio, al coriandolo e all’olio d’oliva. Azionate il robot, dovete ottenere una consistenza liscia ed omogenea. Aggiustate sale e pepe, amalgamate ancora, quindi trasferite il vostro humus in una ciotola e presentatelo in tavola.

Sarà una festa dal sapore mediorientale.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...