Redazione Contatti Impostazioni Privacy

I mille impieghi della candeggina

I mille impieghi della candeggina
Pubblicità

E’ uno dei detergenti più aggressivi, eppure quando ho perso il mio cagnolino con una gastroenterite il veterinario mi ha detto che l’unico detergente che poteva realmente disinfettare e uccidere il virus era la candeggina. Quindi mi sono armata di pc e sono andata alla ricerca dei suoi usi, interessatissima a sapere in quali altri modi l’avrei potuta usare.

689476_1315080414600_400_280

1. Sapevate che la candeggina è ottima anche per eliminare dei residui di stucco? Dopo dei lavori eseguiti da muratori, spesso rimangono quei fastidiosissimi residui di stucco, per eliminarli sarà sufficiente diluire un po’ di candeggina in una bacinella di acqua calda e nel giro di pochi minuti di posa sullo stucco il risultato sarà sorprendente.

Pubblicità

2. Come accennato in precedenza è un ottimo battericida quindi nulla di più efficace della  candeggina per disinfettare a fondo il bagno.

3. Utilissima per noi donne, e non solo per le pulizie di casa, ma anche per igienizzare le spazzole, pettini e bigodini vi basterà lasciarli un po’ in ammollo in acqua tiepida e candeggina e risciacquarli in abbondante acqua fresca.

4. Per sbiancare le fughe delle mattonelle è ottima, vi basterà lasciarla agire pura e torneranno come nuove, senza fatica.

5. Ottima anche contro la muffa, quelle macchioline scure fastidiosissime e dannose per la nostra salute, vi basterà strofinate con uno strofinaccio imbevuto di candeggina pura sulla parte ammuffita, mi raccomando eseguite il tutto con i guanti e la mascherina,e otterrete un risultato soddisfacente. Lasciate arieggiare bene l’ambiente dopo aver finito.

6. Ottima anche per disinfettare il nostro frigorifero, ma ricordate sempre che quando pulite superfici che entreranno a contatto con il cibo la candeggina va diluita.

7. Per disinfettare a fondo la lavastoviglie vi basterà versane un po’ nella vaschetta del detersivo e avviare il ciclo completo di lavaggio.

8.La candeggina è il prodotto più indicato per chi vuole mantenere più a lungo i fiori recisi, infatti sono sufficienti poche gocce, due o tre al massimo per prolungare la durata di un favoloso bouquet. Mi raccomando non superate la dose oppure otterrete l’effetto contrario.

Pubblicità

Alla prossima 🙂

 

 


Potrebbe interessarti anche...