Redazione Contatti Impostazioni Privacy

I nonni che si prendono cura dei nipoti vivono più a lungo, lo spiega la scienza

Pubblicità

Chi di noi adulti ha avuto la fortuna di avere tutti i nonni da piccolo sa che cosa vuol dire riceverne l’attenzione, l’affetto, gli abbracci, le cure.

Si tratta di un calore che non ci abbandona mai, in cui ci possiamo rifugiare anche quando loro purtroppo se ne sono andati da molti anni. Sono esperienze cui tutti noi ripensiamo con nostalgia e amore.

Pubblicità

Una bella esperienza per i nipoti, certo, ma anche per i nonni, come sempre più la scienza ci sta dimostrando. Pare infatti che accudire ai nipotini possa allungare la vita dei nonni e renderla più sana.

I nonni che si prendono cura dei nipoti vivono più a lungo, lo spiega la scienza

Secondo uno studio pubblicato su Evolution and Human Behavior, i nonni impegnati nella cura dei nipoti avrebbero un tasso di mortalità del 37 per cento inferiore a quello dei nonni che non sono stati coinvolti nella cura dei nipoti.

I dati si basano su uno studio condotto a Berlino. I ricercatori hanno raccolto informazioni sullo stato di salute di cinquecento persone dai settanta anni in su. Gli anziani sono stati riesaminati e valutati ogni due anni, dal 1990 al 2009.

La ricerca ha mostrato che dopo dieci anni il 50 per cento dei nonni che si erano occupati dei nipoti erano ancora vivi e vegeti, mentre tra i nonni che non si erano occupati dei bambini la stessa percentuale era passata a miglior vita entro cinque anni dall’inizio della ricerca.

Pubblicità

Quel che sembra emergere da questo studio, dunque, è che ci sarebbe una correlazione positiva tra le cure parentali nonni-nipoti e la buona salute degli anziani.

La ragione di questa migliore sopravvivenza sarebbe evolutiva, dato che nel passato della nostra specie la cura della prole è stata cruciale per la sopravvivenza di homo sapiens.

Secondo un altro studio condotto dall’università di Oxford, il beneficio sarebbe reciproco, perché i bambini cresciuti coi nonni sviluppano meno problemi comportamentali rispetto ai loro coetanei cresciuti senza nonni.


Potrebbe interessarti anche...