Idea geniale per riciclare le lampade fluorescenti bruciate. brillante idea para reciclar las lámparas fluorescentes quemados.

 La lampada fluorescente è una lampada a scarica in cui l’emissione luminosa è indiretta, perché l’emittente non è il gas ionizzato, ma un materiale fluorescente.

Idea geniale per riciclare le lampade fluorescenti bruciate.

Brillante idea para reciclar las lámparas fluorescentes quemados.

1

Riciclaggio lampada

2

Questo è senza dubbio l’uso più creativo che abbia mai visto per una lampadina fluorescente bruciata!

La creatività può e dovrebbe essere utilizzata anche per quanto riguarda il riutilizzo delle lampade fluorescenti bruciate.

3

Il riutilizzo delle lampade fluorescenti bruciate è anche un’alternativa allo smaltimento., le lampade potrebbero essere riutilizzate anche per decorare un’altro tipo di lampada, l’effetto di luce che otterrete è davvero molto suggestivo.

4

lampada riciclato

La creazione che avrete,  potrà essere utilizzata sia in orizzontale che in verticale, dipende dalle necessità, dai gusti e dalla creatività di ogni persona. I progettisti vendono il prodotto finale, ma guardando le foto dovrebbe essere facile e intuibile per coloro che vogliono provare a realizzare questo lavoro, o addirittura migliorarne l’idea. 😉

5

lampada riciclato

6

Ricordarsi sempre di essere molto attenti nel maneggiare questo tipo di lampadine, ricordarsi sempre che sono fatte di vetro sottile con una composizione interna tossica.

lampada riciclato

fonte delle foto

A differenza di una semplice lampada ad incandescenza, quella fluorescente lineare o circolare non deve essere collegata direttamente alla rete, perché:

  • la lampada deve essere alimentata in limitazione di corrente,
  • occorre una sovratensione che agevoli l’innesco .

Per questo motivo si collega in serie alla lampada un dispositivo ad hoc, di norma un induttore (chiamato anche ballast), raramente una resistenza.

Esistono due tipi di alimentatori: elettromagnetici ed elettronici. A seconda delle tecnologia utilizzata per l’accensione della lampada, questa può richiedere tempi più o meno lunghi per raggiungere la piena luminosità.

LEGGI ANCHE:  Decolté tonico e senza rughe? Tutti i consigli per essere perfette!

Qualche nozione utile:

COME FARE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEL VETRO –
I bicchieri, Le bottiglie, i barattoli e i vasi di vetro, devono essere depositati nel cassonetto del vetro, ricordatevi però che le lampadine, neon, (fluorescenti) specchi, bicchieri di cristallo e contenitori in pirex, questi materiali devono essere riciclati in maniera differente. Anche per il vetro ricordate di pulire i contenitori e soprattutto non dimenticatevi di svuotarli: non inserite mai nel cassonetto bottiglie di vetro piene o semi-piene anche se si trattasse soltanto di acqua.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...