Il Bicarbonato scaduto? Ecco cosa dovete assolutamente sapere!

Il bicarbonato scade? Da sempre, a livello sia alimentare per far lievitare impasti e lavare frutta e verdura, sia salutistico e cosmetico. Ma conoscete proprio tutto a suo riguardo? 

Facciamo un passo indietro per capirci di più! Il bicarbonato di sodio, detto anche idrogenocarbonato di sodio o carbonato acido di sodio, è un reagente chimico che funziona sia acido sia come base. È un sale bianco molto fine, inodore, non infiammabile e solubile. In natura si trova disciolto nell’acqua e viene identificato come nahcolite.
La produzione industriale del bicarbonato, invece, richiede l’impiego di ammoniaca, anidride carbonica e cloruro di sodio e fu messa a punto da Ernest Solvay nel 1863.

Anche se è di facile reperibilità, il suo utilizzo non è adatto a tutti perché un uso improprio può causare dei danni alla salute.

Sapete quando, quanto e come usarlo ma, soprattutto sapete se ha una scadenza? Facciamo un po’ di chiarezza…Curiose? Eccovi tutte le risposte!

Il bicarbonato: a cosa serve e qual è la dose raccomandata da usare

Bere acqua e bicarbonato fa bene alla salute, ma non bisogna abusarne! Questo semplicemente perché non ha alcun senso ricorrervi se non si hanno realmente dei disturbi digestivi. Quindi, prima di usarlo come bevanda, la regola base è quella di rivolgersi sempre ad un medico!

Vero è che usato diluito con un po’ di acqua allieva il bruciore e aiuta la digestione.

La dose consigliata è di 1 cucchiaino di bicarbonato mescolato con mezzo litro di acqua e del succo di mezzo limone . Questa piccola ricetta è utile per sprigionare al massimo le proprietà digestive della bevanda.

L’effetto antinfiammatorio della bevanda ha una durata di circa 4 ore!

LEGGI ANCHE:  Mette del bicarbonato in un barattolo, quello che ottiene non ha prezzo!

Il bicarbonato scade

Il bicarbonato scade?

Il bicarbonato di sodio non ha scadenza! Anche se, per legge, deve essere sempre indicata una data sulla confezione indicativamente rimandata ai 3 anni successivi.

Quindi è possibile che nel tempo possa perdere un po’ di efficacia. Questo lo si noterà dalla ridotta effervescenza che potrebbe sprigionare, ma non comporta un deterioramento del prodotto che sarà comunque efficace. Quindi, NO, il bicarbonato NON SCADE!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...