Il dolce a cui non si può resistere: i tortini di albumi al cioccolato

Il dolce a cui non si può resistere: i tortini di albumi al cioccolato.

Sono morbidi, leggeri, deliziosamente al gusto di cioccolato. Un’esperienza goduriosa.

Si preparano con le bianche d’uovo montate a neve. Spesso, dopo aver preparato un qualsiasi altro dolce, ci si ritrova con degli albumi di cui non si sa che fare. Ma poiché, come ci insegnavano le nostre nonne, è un vero peccato buttare via da mangiare, in cucina non si spreca mai niente e le chiare le possiamo recuperare per questi dolcetti fantastici.

 

Sono una delizia e piacciono invariabilmente a tutti quanti, soprattutto ai bambini. Vanno bene per una colazione sontuosa, ma anche per un dopo pasto memorabile o una merenda ghiottissima. Si possono accompagnare con panna montata o crema, o anche soltanto con una spolverata di zucchero a velo.

Qui di seguito ti offriamo la ricetta di questa meraviglia.

Il dolce a cui non si può resistere: i tortini di albumi al cioccolato

Gli ingredienti

Gli ingredienti che occorrono sono questi: 200 grammi di cioccolato fondente; una bustina di lievito per dolci vanigliato; cinque albumi; 70 grammi di burro; 100 grammi di zucchero a velo; 70 grammi di farina doppio zero.

La preparazione

Si comincia sciogliendo in un pentolino, a fuoco basso, il cioccolato e il burro. Una volta che si sono sciolti e fusi insieme, vanno trasferiti in una ciotola più grande (in cui poi più tardi andranno versati gli altri ingredienti) e lasciati raffreddare.

Adesso bisogna pensare agli albumi, che vanno montati a neve ferma con l’aiuto di un mixer oppure, se possibile, di una planetaria. Mentre il robot di cucina lavora le chiare, a poco a poco va versato lo zucchero a velo e si prosegue fino a che gli albumi rimangono attaccati alla frusta (quella è la consistenza “a neve ferma”).

LEGGI ANCHE:  Straccetti di pollo alla senape, da provare oggi e offrire domani agli ospiti!

 

Verificato che burro e cioccolato si siano raffreddati abbastanza, al composto vanno aggiunte adesso le chiare. Affinché il tutto non si smonti, occorre che gli albumi siano lavorati con movimenti avvolgenti e dal basso verso l’alto (devono prendere aria). Il passo successivo è aggiungere la farina setacciata e il lievito per dolci e continuare a mescolare delicatamente e sempre dal basso verso l’alto. L’obiettivo è ottenere un impasto liscio, consistente, omogeneo.

A questo punto si prendono degli stampini per muffin e ci si versa dentro il composto zucchero-cioccolato-albumi. Tenuto conto dell’aumento di volume che subiranno in forno i muffin, gli stampi vanno riempiti solo fino a metà altezza.

Dopodiché non rimane che mettere in forno preriscaldato e ventilato, a 170 gradi e per una ventina di minuti.

Una volta sfornati, si possono guarnire con dello zucchero a velo oppure della glassa.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...