Il dolcetto strepitoso: le rose del deserto, la ricetta classica

Il dolcetto strepitoso: le rose del deserto, la ricetta classica.

Sono belle, croccanti, buonissime. Sono le rose del deserto, dolcetti ottimi sia per colazione che per merenda, magari con una tazza di tè o caffè.

 

Nel caso delle “rose” la bontà si accompagna meravigliosamente alla semplicità, perché si preparano con pochi ingredienti non troppo elaborati e sono assai facili da confezionare anche per chi non è espertissimo di cucina.

Ma vediamo la ricetta di questa fragrante meraviglia.

Il dolcetto strepitoso: le rose del deserto, la ricetta classica

Gli ingredienti

Gli ingredienti sono questi: 200 grammi di burro; 150 grammi di farina doppio zero; 100 grammi di mandorle; due uova; una bustina di lievito per dolci; 200 grammi zucchero; 100 grammi di corn flakes.

Per la decorazione: 220 grammi di corn flakes; quanto basta di zucchero a velo.

Il procedimento

La prima cosa è sminuzzare le mandorle e i corn flakes (non quelli per la guarnizione): occorre ridurli alla consistenza di una vera e propria farina. A questo scopo si può usare un mixer da cucina.

Se si preferisce risparmiare un po’ di tempo, si può usare direttamente della farina di mandorle già pronta.

Il passo successivo prevede di dedicarsi al burro, che sarà stato lasciato a temperatura ambiente per una mezzora per renderlo più malleabile. Badate però che non deve sciogliersi. Il burro va lavorato con lo zucchero fino a ottenere un composto cremoso.

A quel punto si aggiungono le uova, una alla volta, e si lavora la massa fino a che non si incorporano per bene.

Quindi è la volta degli ingredienti secchi, cioè farina, lievito per dolci, mandorle e corn flakes. Farina e lievito vanno setacciati perché non si formino dei grumi. Tutti questi ingredienti vanno lavorati per qualche minuto fino a che non si amalgamano a puntino.

LEGGI ANCHE:  Il plumcake al caffè in 5 minuti: super soffice, senza burro, senza uova!

Adesso è il momento di dare forma alle vostre “rose”. Si prende un po’ di impasto e si rotea tra le mani per formare una pallina: le dimensioni dipendono da quanto volete che siano grandi le vostre rose. Ciascuna pallina va poi passata nei corn flakes interi, così che questi la ricoprano e le diano il classico aspetto da rosa del deserto.

A questo punto le tue rose vanno deposte su una teglia da forno foderata di carta forno e poi messe a cuocere a 180 gradi per un quarto d’ora/venti minuti, in forno preriscaldato. I tempi di cottura ovviamente dipendono dalle dimensioni delle rose.

Una volta ben dorati, questi dolcetti vanno fatti raffreddare e quindi spolverati con dello zucchero a velo.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...