Il piatto completo e semplice: le patate al forno con le seppioline

Il piatto completo e semplice: le patate al forno con le seppioline.

Il piatto che ti proponiamo oggi è un secondo facile e che si può preparare sia per pranzo che per cena. Chi ama le seppioline la gradirà, anche perché non costringe a stare troppo tempo appresso al forno. Basta preparare gli ingredienti, impostare i tempi di cottura e nel mentre che si aspetta ci si può dedicare anche ad altro.

 

 

Il piatto completo e semplice: le patate al forno con le seppioline

Ma andiamo subito al punto: la ricetta

Gli ingredienti

Gli ingredienti necessari sono i seguenti: mezzo chilo di seppie; 400 grammi di patate novelle; aglio, sale, olio extravergine, succo di limone e prezzemolo: quanto basta.

Ma eccoci alla preparazione

Si comincia con le patate. Le lavi sotto il rubinetto per levare eventuali resti di terra, poi le sbucci e le tagli a listarelle, dopodiché le asciughi con della carta da cucina.

Frattanto che le patate asciugano, lavi pure le seppie e le fai asciugare. Poi prendi una ciotola grande e ci mischi due cucchiaiate di olio d’oliva, l’aglio e il prezzemolo. Aglio e prezzemolo vanno tritati abbastanza finemente.

Adesso riprendi le patate e aggiungi pure loro al mix. Aggiusta di sale e poi mischia per bene, dopodiché lascia stare il tutto per qualche minuto per la marinatura. Il passo successivo è preriscaldare il forno a 200 gradi. Acceso il forno, metti le patate in una teglia e le fai cuocere per una ventina di minuti.

Intanto che le patate cuociono in forno, prepari la stessa marinatura, ma stavolta con le seppioline e l’aggiunta di un cucchiaio di succo di limone (e solo un cucchiaio d’olio). Aggiusta di sale e poi lascia marinare per il tempo di cottura delle patate.

LEGGI ANCHE:  Espediente geniale per salvare la besciamella fatta in casa

Quando sono passati i 20 minuti di cui sopra, tiri fuori dal forno le patate e ci aggiungi le seppie, dopodiché rimetti tutto a cuocere per un’altra ventina di minuti.

Trascorsi anche questi altri 20 minuti, tiri fuori, fai freddare e poi servi in tavola con una cascata di prezzemolo tritato!.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...