Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Il piatto divertente: le girelle di frittata alle zucchine e prosciutto

Pubblicità

Il piatto divertente: le girelle di frittata alle zucchine e prosciutto.

Oggi ti presentiamo un secondo non solo sfizioso, ma anche divertente. Si tratta di una girella alla frittata con zucchine prosciutto e formaggio.

Pubblicità

La prima donna del piatta è ovviamente la zucchina, che come saprete è un ortaggio con poche calorie e pochissimi grassi, ma ricca di vitamine, potassio e acido folico. Inoltre è anche piuttosto digeribile.

Con le uova, il prosciutto e il formaggio (ovvero lo stracchino) le zucchine fanno un piatto davvero raffinato, oltre che completo e decisamente gustoso.

Il piatto divertente: le girelle di frittata alle zucchine e prosciutto

Gli ingredienti

Gli ingredienti sono questi: quattro uova; 500 grammi di zucchine; 120 grammi di cotto; 150 grammi di stracchino; 20 grammi di grana padano (o di parmigiano reggiano); quanto basta di prezzemolo, sale e pepe.

La preparazione

Per la preparazione procedi così

Pubblicità

Per prima cosa si grattugia il grana, poi si rompono le uova in una ciotola bella grande e si aggiunge il formaggio, dopodiché si aggiusta di sale e pepe. In seguito si lavano le zucchine e si grattugiano finemente.

Grattugiate le zucchine, le si aggiungono alle uova e si mescola per bene. Poi si preriscalda il forno a 180 gradi e si prende una teglia su cui si stendono dei fogli di carta forno. In questa teglia si versa il mix di uova e zucchine e si livella la superficie con un cucchiaio. Questa frittata va cotta in forno per un venti-venticinque minuti, dopodiché la si tira fuori, la si copre con un altro foglio di carta forno e poi la si rovescia su un piano di lavoro.

La carta forno serve ad arrotolare la frittata su se stessa. Fatta questa operazione, la si fa freddare e ci si dedica ad altro, ovvero si batte il prezzemolo. Dopodiché si torna alla frittata, ci si stende sopra uniformemente lo stracchino e la si spolverizza col prezzemolo tritato; il passo successivo è disporre le fette di prosciutto cotto, dopodiché la frittata va di nuovo arrotolata, facendo attenzione a non far uscire il ripieno.

Arrotolata per bene, la riponiamo in frigo per almeno un paio d’ore.

Trascorso questo tempo, non rimarrà che tagliare le girelle (spesse un centimetro, un centimetro e mezzo) e servire in tavola.

Buon appetito!


Potrebbe interessarti anche...