Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Il primo mediterraneo: le pappardelle con cozze e olive

Pubblicità

Il primo mediterraneo: le pappardelle con cozze e olive.

Oggi ti suggeriamo un primo di pasta dal gusto squisitamente mediterraneo, le pappardelle con cozze e olive. Buone ma non solo: sono anche semplici e veloci da preparare. La cottura in padella è abbastanza svelta e garantisce un risultato di gran classe. Qui di seguito ti illustriamo gli ingredienti necessari e i passi che devi compiere per la preparazione.

 

Pubblicità

Il primo mediterraneo: le pappardelle con cozze e olive

Gli ingredienti

Questi gli ingredienti che ti servono per questo primo piatto saporoso: 400 grammi di pappardelle; 400 grammi di cozze; 200 grammi di pomodorini; capperi, olive nere snocciolate, olio extravergine, sale, pepe e prezzemolo: quanto basta.

La preparazione

Per la preparazione fai così

La prima cosa è lavare bene le cozze: dovrai farlo sotto un getto di acqua corrente. Lavate e pulite le cozze, prendi i capperi e li batti molto sottili, poi prendi le olive e le fai a rondelline anch’esse piuttosto fine, dopodiché ti dedichi ai pomodorini, che tagli in quarti abbastanza piccoli.

Pubblicità

Adesso versa dell’olio extravergine in una padella piuttosto grande e metti a soffriggere uno spicchio d’aglio intero (così più tardi lo potrai levare). Fa’ andare per all’incirca un minuto poi unisci i capperi e le olive tritati. Il passo successivo è fare la stessa cosa coi pomodorini. Aggiusta di sale e pepe e lascia sul fuoco ancora per qualche minuto: occorre che i pomodorini facciano il loro sughetto.

Ora è il momento delle cozze: quando le hai versate nella padella, copri e fai andare a fiamma sostenuta. Dopo pochi minuti le cozze cominceranno ad aprirsi e a liberare tutti i loro umori, conferendo al condimento della pasta un carattere del tutto inconfondibile.

Il passo seguente è sgusciare parte delle cozze: un’altra parte le lasci intere per guarnire alla fine.

Nel frattempo ti sarai dedicato/a alle pappardelle, che cuoci alla maniera classica in acqua salata. Per determinare il momento in cui dovrai scolare la pasta, tieni conto che dovrai saltarla in padella, il che significa che devi tirarla su quando è ancora piuttosto al dente, dato che appunto finirà di cuocere in padella assieme al sugo di cozze e pomodorini.

 

Manteca per bene, aggiusta di sale e pepe se è il caso e poi servi in tavola.

Buon appetito!


Potrebbe interessarti anche...