Il primo piatto leggero ed estivo: la pasta al pesto con basilico e pomodorini

Il primo piatto leggero ed estivo: la pasta al pesto con basilico e pomodorini.

Il piatto che ti presentiamo oggi è davvero molto semplice da preparare, ma anche di grande soddisfazione per gusto e sapidità. Come di diceva, la preparazione è alquanto svelta e quindi si adatta bene a chi non ha molto tempo da perdere dietro ai fornelli oppure non ha grande esperienza come cuciniere.

 

Ma con questo classico il risultato finale, come si anticipava, è sempre di grande effetto e va benissimo anche per delle occasioni un pelo più formali.

Il primo piatto leggero ed estivo: la pasta al pesto con basilico e pomodorini

Gli ingredienti

Per preparare questa squisitezza ti servono: 400 grammi di pasta; olio extravergine quanto basta; 150 grammi di pomodorini; una cipolla; sale e pepe quanto basta.

Per il pesto: 70 grammi di basilico; uno spicchio d’aglio; 50 grammi di pecorino; sale q.b.; 30 grammi di pinoli.

La preparazione

Questi i passi per la preparazione

Si comincia dal basilico, che va lavato sotto abbondante acqua fredda corrente; lavato e asciugato il basilico, lo metti nel mixer con l’aglio, il pecorino, i pinoli il sale e l’olio extravergine.

Fai andare a basso regime aggiungendo olio a poco a poco fino a che non hai una crema morbida e setosa. Per un risultato più corposo, puoi aggiungere del formaggio grattugiato, in caso contrario basterà allungare con un un filo di olio in più.

Ora tocca ai pomodorini. Li lavi, li asciughi e li tagli in quarti. Dopodiché prendi la cipolla e ne fai un trito molto sottile. Fai andare per qualche minuto i pomodorini fino a che non cominciano ad ammorbidirsi e aggiusta di sale e pepe.

LEGGI ANCHE:  Dolcetti allo yogurt in 5 minuti: squisiti, leggeri e senza lievitazione!

Ora è la volta della pasta. La cuoci alla maniera classica in abbondante acqua salata. L’importante è che la scoli quando è ancora al dente, perché poi dovrai mantecarla in padella.

E per l’appunto, quando la pasta è pronta (il che vuol dire scolarla un minuto prima del tempo canonico indicato in confezione) la salti nella padella con tutti gli altri ingredienti, aggiungendo un paio di mestoli di acqua di cottura per aggiungere amido, e quindi corposità, al mix.

Ovviamente aggreghi anche il pesto che avevi messo da parte prima e fai andare tutto quanto per qualche altro minuto.

Da servire ben calda. Guarnisci con qualche fogliolina di basilico fresco.

Buon appetito!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...