Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Il quoziente intellettivo dell’uomo che tradisce è molto basso a confermarlo è un recente studio

Pubblicità

Lo stereotipo più comune, quando si tratta di relazioni sentimental-sessuali, è che gli uomini in genere siano più inclini all’infedeltà delle donne.

La storia è che gli uomini semplicemente non sarebbero in grado di resistere al fascino femminile e che le donne si suppone siano dotate di un maggiore auto-controllo.

 

Pubblicità

Eppure sembra che in anni recenti le donne abbiano recuperato abbondante terreno su questo fronte. Uno studio dell’Istituto Kinsey dell’università dell’Indiana pare abbia dimostrato che le donne ormai tradiscono come e quanto gli uomini.

Una ricerca condotta nel 2013 negli Stati Uniti, poi, mostrava un aumento del 40 per cento in vent’anni del numero delle donne sposate impegnate in relazioni con altri uomini.

 

Secondo alcuni non è una semplice questione uomo-donna, ma entrerebbero in ballo anche alcuni tratti della personalità, come per esempio l’intelligenza.

In termini molto brutali e riassuntivi: gli uomini più intelligenti sarebbero meno inclini al tradimento. Oppure, che è lo stesso, gli uomini meno intelligenti tradirebbero con più facilità.

Sembra, in altre parole, che la ricerca non dimostri l’opinione comune secondo cui chi è intelligente si annoia con più facilità delle situazioni e quindi tenderebbe a tradire di più.

Uno studio a firma del controverso psicologo americano Satoshi Kanazawa adesso sembrerebbe aver provato che gli uomini con un IQ più alto sarebbero meno propensi all’infedeltà, il che non significa però che tradiscano di meno.

 

Pubblicità

La conclusione dello studio è che “Gli uomini più intelligenti è più probabile che diano maggior valore alla monogamia e all’esclusività sessuale rispetto a quelli meno intelligenti”, il che però non significa che preferenze e comportamento concreto vadano di pari passo.

In altre parole, quel che afferma Kanazawa è che gli uomini più intelligenti danno più valore alla fedeltà, ma hanno anche una maggiore probabilità di impegnarsi in storie extra-coniugali.

Perché quello che si pensa e quello che si fa spesso sono cose molto diverse: forse non ci voleva una ricerca americana per riscoprire l’acqua calda…


Potrebbe interessarti anche...