Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Il rosmarino si beve come infuso: come coltivarlo e utilizzarlo al meglio!

Pubblicità

Il rosmarino è una pianta aromatica perenne, originaria dell’Europa, Africa ed Asia.
Si sviluppa spontaneamente, si adatta a molte temperature, ha una grande resistenza è perfetto per essere coltivato anche sul balcone! Vi basterà un semplice vaso di dimensioni medie, della terra universale e il gioco è fatto! Piantatelo in primavera, tra marzo e aprile. Ricordate di annaffiarlo costantemente, ma in quantità ridotte. Non necessita di molte cure, deve semplicemente essere posizionato in un angolo soleggiato, in cambio vi ricolmerà di benefici: i suoi aghi non sono solo un ottimo condimento in cucina, hanno anche un potere positivo sulla mente… Curiose? Iniziamo!

Il rosmarino

Utilizzi e consigli utili.

Pubblicità

Avere un vaso pronto sul proprio balcone è indispensabile sopratutto in cucina.
Ricordate di tagliare i suoi gambi solo quando vi serviranno! Il rosmarino è perfetto per i secondi piatti e contorni di ogni genere, che siano di carne o pesce, freschi o caldi… ma non solo!
Potrete realizzare, ad empio, una ricetta come l’olio, o oleolito!
Vi basterà inserire qualche rametto in una bottiglietta di vetro, colmarlo di olio extravergine di oliva e lasciarlo riposare al sole per una settimana. Filtratelo poi con un colino a maglie strette, lasciatelo un’intera giornata in un luogo a temperatura ambiente e al buio prima di gustarlo nei vostri piatti!

Il rosmarino: infuso naturale e sano, ricetta e preparazione.

L’infuso poi ha grandi proprietà benefiche per il corpo: rilassante e calmante, migliora la memoria, aumenta il buonumore e la concentrazione!
Semplicissimo da ottenere, vi conquisterà al primo sorso! Preparatelo così:

  • aghi di rosmarino, 1 cucchiaio
  • acqua, 1 tazza

Trasferite l’acqua in un pentolino e portatela ad ebollizione a fuoco lento.
Aggiungete gli aghi e mescolate per 5 minuti.
Trasferite il composto in un barattolo o un contenitore richiudibile di vetro e lasciatelo riposare per 12 ore.
Filtrate la bevanda attraverso un colino, gustatela fredda o riscaldata a seconda dei vostri gusti e della stagione! Otterrete grandi benefici!

 

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...