Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Il secondo ricco ma semplice: gli involtini di peperoni in agrodolce

Pubblicità

Il secondo ricco ma semplice: gli involtini di peperoni in agrodolce.

Oggi ti consigliamo un secondo un po’ particolare. È un piatto vegetariano e agrodolce, molto saporito e anche molto rapido da preparare. La nota agrodolce si trova sia nel sugo d’accompagnamento che nel ripieno. Quanto ai peperoni, per questa ricetta ti servono di tutti i colori possibili, quindi sia gialli che rossi che verdi. Occorre che siano brillanti, sodi e senza difetti.

Pubblicità

Ma veniamo alla ricetta per questi leggeri e saporosi involtini in agrodolce.

Il secondo ricco ma semplice: gli involtini di peperoni in agrodolce

Gli ingredienti

Gli ingredienti necessari sono questi: quattro peperoni; 200 grammi di pangrattato; due cucchiai di capperi; una cipolla rossa; una tazzina di zucchero; una tazzina di aceto; prezzemolo, una confezione di mozzarelline (ciliegine) sale e pepe quanto basta; olio extravergine di oliva q.b.

La preparazione

Fai così

Per prima cosa si cuociono i peperoni: al forno a 200 gradi per 40 minuti, dopo averli disposti su una teglia.

Pubblicità

Poi occorre battere molto finemente una cipolla, dopodiché la si passa in una padella in cui avrai versato un filo d’olio d’oliva: fai rosolare e quando la cipolla prende colore aggiungi i capperi dissalati e mischia per bene.

Per l’agrodolce fai così: unisci l’aceto allo zucchero e mescoli fino a che lo zucchero non si scioglie del tutto. Fatto questo, unisci la salsina agrodolce al soffritto, mescoli un poco e copri subito la padella. Fai andare per cinque minuti.

Nel frattempo bisogna pensare al pangrattato aromatizzato: triti fino il prezzemolo, aggiusti di sale e pepe. Volendo, qualche giro di olio a crudo non fa male, anche perché il pangrattato deve risultare abbastanza umido.

Quando i peperoni sono pronti, li levi dal forno, li fai freddare un po’ e togli la buccia. Poi li tagli a strisce che disponi su un piano da lavoro. Sopra ogni striscia depositi un po’ di pangrattato, la mozzarellina qualche cappero e poi arrotoli a mo’ di cannolo o involtino e chiudi infilzando il tutto con uno stuzzicadenti.

Ora adagi gli involtini nel recipiente del sugo agrodolce e cuoci per 5 minuti.

Buon appetito!


Potrebbe interessarti anche...