Il Segreto anticipazioni, puntate spagnole: una fondazione da dedicare alle donne

anticipazioni

Gli spoiler che ci giungono dalla Spagna sulla soap Il Segreto ci rendono noto che Vedremo dei cambiamenti a breve termine. Francisca anticiperà il tutto con parole sibilline, mentre  Adela Arellano (Ruth Llopis) e Irene Campuzano (Rebeca Sala) prenderanno una decisione solenne. E’ infatti arrivato il momento che Puente Viejo si occupi delle donne, che faranno le due pioniere?

Il Segreto spoiler puntate spagnole: la fondazione dedicata alle donne

Adela e Irene capiranno quanto siano state importanti le donne nella lunga storia di Puente Viejo. Se vogliamo dirla tutta le maggiori eroine da Pepa a Donna Francisca sono nel bene e nel male donne.

Le due pioniere del femminismo si impegneranno quindi a realizzare un progetto riservato a tutte le persone di genere femminile ne abbiano bisogno. Ad Adela in particolare verrà tolto l’incarico dell’insegnamento.

Ecco il motivo per cui, dopo che alcuni genitori la considereranno anarchica, lei penserà di fondare il progetto a favore delle donne. Adela non faceva parte di alcuna comunità religiosa e politica.

Adela chiede aiuto alla giornalista Irene

Adela chiederà quindi ad Irene, giornalista, di aiutarla e presto anche Maria farà parte dell’associazione a favore delle donne. All’inizio però Carmelo comunicherà di considerare Maria un’assoldata e una spia della Montenegro.

La donna però convincerà Irene ed Adela che non sta agendo come complice della madrina; la Castañeda verrà accettata nel gruppo e a lei verrà affidato il compito di preparare la prima riunione.

Al convegno però ci dovrà essere un’ospite illustre per poter convincere le compaesane ad aderire all’iniziativa. Maria penserà inizialmente di invitare una famosissima scrittrice, in seguito però punterà su Donna Francisca.

LEGGI ANCHE:  Anticipazioni de Il Segreto, trame puntate future: Marcela si sente abbandonata da Alfonso ed Emilia

Il discorso della Montenegro

Il marito Salvador Castro non aveva fatto fare una bella vita alla regina di Puente Viejo. Ecco il motivo per cui la forza e il prestigio non mancavano alla donna. Durante la riunione tutti si stupiranno di vedere la matrona che inizierà a parlare.

Secondo la cattiva del paese non tutte le donne dovrebbero avere la posibilità di votare. In questo modo finirebbero per dare credito ai mariti. Ella ricorderà gli anni trascorsi a fianco di Salvador Castro e ribadirà l’utilità della differenza dei ceti sociali.

Maria rimarrà di sasso nel sentire le parole della madrina, alcune donne però o non capiranno oppure saranno favorevoli alla maggiore cultura.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...