Il tortino ai biscotti con caffè solubile: una sferzata di dolcezza ed energia!

Il tortino ai biscotti con caffè solubile: una sferzata di dolcezza ed energia!

Se in questi giorni di ancora limitata “libera uscita” ti va ancora di dedicarti ai dolci, il tortino che ti propongo qui di seguito probabilmente fa al caso tuo. Molto semplice da preparare, si accompagna benissimo al caffè di metà pomeriggio e si realizza con biscotti e caffè solubile.

Credit foto

Il tortino ai biscotti con caffè solubile: una sferzata di dolcezza ed energia!

Gli ingredienti

Gli ingredienti che ti servono per preparare questa divertente ricetta sono i seguenti (per 8 persone): una ventina di biscotti per la prima colazione; 3 cucchiai di caffè solubile; 250 grammi di burro; tre tuorli d’uovo; 130 grammi di zucchero a velo; un bicchiere di latte.

Per la preparazione procedi così

S’è già detto sopra che la preparazione di questi tortini al caffè e ai biscotti è davvero semplice, così semplice che richiede solo due passaggi fondamentali, che ti spieghiamo qui di seguito.

Uno. Prepara due cucchiaini di caffè solubile in una tazza e versaci sopra dell’acqua bollente. Sbatti i tuorli d’uovo con lo zucchero fino a che non diventano di colore chiaro e di consistenza spumosa. Adesso sbatti il burro fino a che non diventa cremoso, dopodiché lo aggiungi ai tuorli. Così come aggiungi il caffè solubile. Infine mescola con una spatola di legno fino a che il composto non acquista spessore e consistenza.

Due. Ammolla i biscotti nel latte e anche nel caffè solubile che rimaneva. A questo punto riempi uno stampo per torte (oppure più stampini individuali) con strati alternati di biscotti e crema al caffè.

LEGGI ANCHE:  Dessert all'ananas con golosa crema al formaggio, pronto in soli 5 minuti

Fatta questa operazione, metti a raffreddare nel frigo per almeno un’oretta.

Al momento di servire puoi spolverare i tuoi tortini al caffè solubile con del cacao amaro e guarnire con degli assai scenografici chicchi di caffè.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...