Il trucco del dentifricio per il ferro da stiro: geniale!

il trucco del dentifricio per 4

Se ancora non conoscete il trucco del dentifricio, non perdetevi questo consiglio davvero geniale per pulire il ferro da stiro.

Si tratta di un prodotto normalmente commercializzato per l’igiene orale che possiede proprietà intrinseche molto interessanti per lucidare i metalli. Alcune di voi, infatti, magari lo utilizzano già per ridonare agli oggetti d’argento la loro luce naturale.

Ma non solo, torna utilissimo anche per riportare a nuovo la piastra: gli agenti abrasivi ivi contenuti faranno in modo di rimuovere le tracce di calcare e riportare l’antico splendore.

Curiose di saperne di più? Iniziamo!

il trucco del dentifricio per 4

Il trucco del dentifricio per il ferro da stiro: un metodo geniale.

Con l’utilizzo frequente, il ferro da stiro a continuo contatto con i tessuti tende a sporcarsi, per questo la piastra risulta spesso opaca, macchiata e non scivola sugli indumenti come dovrebbe.

Inoltre, il calcare presente nell’acqua della caldaia, fuoriuscendo dai fori appositi, si deposita man mano, occludendoli.

Ecco allora che diventa di fondamentale importanza pulirlo con regolarità per mantenerlo al massimo della sua efficienza. Ovviamente, fatelo a freddo, prima di utilizzarlo e senza la spina inserita.

Provate il trucco del dentifricio. Per riuscire a raggiungere anche i punti più nascosti e difficili, servitevi di un vecchio spazzolino usato. Ovviamente ripulitelo con cura prima di iniziare: vi basterà lavarlo con acqua calda e sapone.

Mettete una noce di pasta sulle setole, esattamente come fareste per lavarvi i denti e iniziate a fregare energicamente partendo dalla punta fino a ricoprire l’intera superficie. Ripetete più e più volte il passaggio, aggiungendo man mano altro dentifricio e insistete con caparbietà sulle zone più compromesse.

Risciacquate ora con cura per rimuovere i residui e asciugate con un canovaccio pulito. Non lasciate umidità residua, vanificherebbe le vostre fatiche.

LEGGI ANCHE:  Come pulire un ferro da stiro col fondo bruciato

In questo modo riporterete a nuovo il vostro ferro, senza ricorrere a costosi prodotti chimici e inquinanti. Servitevi del dentifricio per pulire anche il lavabo, le parti metalliche della doccia, per deodorarvi le mani dopo aver pulito pesce, la cipolla e qualsiasi alimento lasci un cattivo odore.

È un ingrediente geniale che risolve molteplici problemi casalinghi. Perché non approfittarne, allora?!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...