Il vincitore di Italia’s Got Talent accoltella un amico fuori da un locale

Pare ci sia un saluto non contraccambiato all’origine del folle gesto compiuto giovedì notte da Antonio Sorgentone, il vulcanico pianista vincitore dell’ultima edizione di Italia’s Got Talent.

La vittima, che ha ricevuto un fendente a un gluteo, si chiama Mirko Dettori ed è un musicista pure lui.

Il fatto è accaduto verso l’una di notte fuori dall’Ellington Club, un locale di Roma – quartiere Pineto – in cui si fa musica dal vivo.

Secondo I primi resoconti dell’accaduto, I due si sarebbero incrociati all’uscita del locale. Pare che Dettori, che è un fan di Sorgentone, lo abbia salutato, ma senza ricevere risposta, al che tra I due sarebbe nato un acceso diverbio, poi sfociato nel gesto folle compiuto dal fumantino trionfatore di IGT.

Dopo aver sferrato la coltellata Sorgentone si sarebbe allontanato in fretta dal posto.

A chiamare la polizia è stato lo stesso fan accoltellato. Il 42enne è stato portato in ambulanza all’ospedale San Giovani, dove è stato giudicato guaribile in una settimana. Gli agenti del commissariato di Torpignattara, intervenuti sul posto insieme ai colleghi di Porta Maggiore, hanno cercato Sorgentone per tutta la giornata di giovedì.

Venerdì il vincitore di Italia’s Got Talent forse ha pensato di cavarsela in qualche modo pubblicando un post di scuse su Facebook, come se questo bastasse a sistemare le cose…

In questo messaggio si legge, tra l’altro: «Chi mi conosce sa che non sono un tipo “litigioso”. È stata una semplice lite tra amici durata due minuti scarsi, che si è scatenata per futili motivi all’interno di un locale della capitale a tarda notte. Ci tengo a precisare che non c’è stata nessuna fuga da parte mia, ma, come da prassi quando si scatena un parapiglia in un locale, ho ritenuto opportuno allontanarmi per far calmare le acque.

LEGGI ANCHE:  Can Yaman invia un messaggio speciale a Demet Ozdemir. E' amore?

Subito dopo l’accaduto, ho anche sentito Mirko per sincerarmi delle condizioni che ha assicurato di non aver riportato gravi danni. Mirko mi ha assicurato che da parte sua non c’era nessuna volontà di fare denuncia o sfruttare l’accaduto con i giornali. Per questo sono rimasto stupito per com’è stata gonfiata la notizia con i titoloni sui giornali che gridano addirittura all’accoltellamento o alla fuga”.

Sorgentone conclude affermando che la notizia è stata “enormemente gonfiata” dalla stampa e che lui e Dettori sono ancora amici.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...