Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Incendio a Faenza: in fiamme il magazzino Lotras. Aggiornamento ore 14:40 – VIDEO

Pubblicità

FAENZA – Dall’una di questa notte, nel magazzino Lotras in zona industriale a via Deruta, è in corso un incendio. Il Sindaco, Giovanni Malpezzi, consiglia a tutta la cittadinanza di “Uscire solo se necessario e di chiudere le finestre”. E’ vietato avvicinarsi alla zona, molti curiosi sono stati allontanati. L’enorme colonna di fumo nero fa pensare che stiano bruciando accessori e componenti per auto in plastica che erano in giacenza nel magazzino.

E infatti arriva la conferma dal sindaco. Purtroppo nel capannone della Lotras, di ben 21mila metri quadri, ci sono tonnellate di materiale in fiamme, tra cui anche ceramiche in plastica e olio alimentare, vi sono in giacenza “Merci di ogni tipo, dall’abbigliamento a componenti d’auto – spiega il Sindaco – i tempi di spegnimento si prospettano molto lunghi e gli interventi da effettuare sono molto difficili”. I pompieri per poter spegnere le fiamme pensano di intervenire con “Un’onda d’urto d’acqua” – annuncia il sindaco. Non c’è possibilità di accedere all’interno del capannone per via del rischio collasso della struttura, quindi la soluzione trovata dai pompieri sembra sia l’unica possibilità per domare l’incendio. “Dall’esterno – spiega il primo cittadino – lo spegnimento è limitato” e dunque i pompieri hanno deciso di “buttare dentro sia grandi quantità di acqua che materiale schiumogeno”. Ora si stanno facendo affluire sul posto delle autocisterne dall’aeroporto di Forlì e da alcune zone della Romagna, per avere a disposizione il prima possibile grandi quantità di acqua.

Ecco la nube nera sprigionata dall’incendio:

Pubblicità

fonte immagine

Le fiamme, accompagnate da varie esplosioni, hanno sprigionato colonne di fumo visibili a diversi chilometri di distanza, e dall’autostrada A14. Sette squadre di vigili del fuoco sono presenti sul posto. Inoltre sono intervenuti polizia e carabinieri per svolgere al meglio tutte le operazioni. Intanto la strada è stata chiusa. La linea ferroviaria Faenza-Ravenna-Lavezzola a causa dell’incendio sprigionatosi nella notte nell’enorme magazzino era stata inizialmente interrotta e sostituita da autobus alternativi. Ora per fortuna è stata ripristinata.

Aggiornamento ore 14:41

I pompieri sono ancora al lavoro, ecco un video che mostra le immagini del capannone ormai consumato dalle fiamme, ripreso dall’alto da un drone:

 

 


Potrebbe interessarti anche...