Insalata di pollo e puntalette: nuova vita all’arrosto della domenica

insalata di pollo

Insalata di pollo e pastina fine: una ricetta super facile e veloce per recuperare quel che resta dell’arrosto domenicale e leccarsi comunque le dita.

Le carni fredde che avanzano dall’arrosto domenicale sono una vera e propria miniera d’oro: si possono riutilizzare per farne bocconcini deliziosi, sandwich, insalate.

Fonte immagine

Se ne possono ricavare piatti freddi sontuosi e che riescono molto meglio di quelli che ci offrono i supermercati.

Qui di seguito ti proponiamo una ricetta che adopera le carni fredde in maniera succulenta: si tratta di una ricetta molto facile e veloce, un’insalata di pollo e puntalette che vi farà leccare le dita!

Gli ingredienti

Per realizzarla vi servono questi ingredienti: 100 grammi di puntalette (è un tipo di pasta di semola, puoi provare per esempio quella della DeCecco); un pomodoro; mezzo avocado; tre cucchiai da minestra di mais dolce; 150 grammi di petto di pollo arrosto; lattuga mista; sale; olio di oliva extra vergine; una riduzione di aceto balsamico.

Se c’è un taglio di carne che sembra essere fatta apposta per far parte di una insalata, questo è il petto di pollo, una parte del pollo che si secca parecchio se viene rimessa sul fuoco, ma che per un piatto freddo è perfetta.

Insalata di pollo e puntalette: come procedere, passo passo

Cuociamo la pasta in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione. Arrivata a cottura, la scoliamo un poco e poi la freddiamo sotto un getto di acqua fredda, dopodiché la scoliamo di nuovo e la poniamo in una scodella.

Aggiungiamo adesso il pomodoro tagliato a dadini, l’avocado, il mais dolce e il petto di pollo arrosto tagliato a pezzi. Condiamo con olio e sale e mettiamo da parte fino al momento di servire in tavola.

LEGGI ANCHE:  Pasticcio di zucchine: soltanto 3 zucchine e porti in tavola una meraviglia!

Quando è il momento di andare a tavola, prepariamo una base di lattuga mista su ciascun piatto e ci mettiamo sopra la nostra insalata di pollo e puntalette. Il tocco finale sarà un filo di riduzione di aceto balsamico di Modena.

Benché assomigli molto a una insalata di riso, la pasta che abbiamo usato, le puntalette, può sostituire egregiamente il riso in molte ricette.

Il suo vantaggio principale sta nel fatto che cuoce più in fretta del riso e che rispettando i tempi indicati sulla confezione non c’è pericolo che passi di cottura.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...