Insalata di quinoa con pollo e mango: ricetta rapida e rinfrescante

insalata di quinoa con pollo e mango

Insalata di quinoa con pollo e mango: ricetta rapida e rinfrescante.

Oggi ti propongo una ricetta facile e rapida per una insalata fresca e originale con lattuga, pollo arrosto, mango e quinoa.

Si tratta di una preparazione davvero rapida e divertente: la puoi portare in tavola dopo solo un quarto d’ora di preparazione (sempre che non debba cuocere il pollo, cioè).

Insalata di quinoa con pollo e mango: ricetta rapida e rinfrescante

Gli ingredienti che ti servono per realizzare questa insalata sono quelli che seguono: della quinoa, va bene sia confezionata che sfusa; cinque o sei pezzi di pollo arrosto; un quarto di mango; della lattuga.

Per la vinaigrette, in particolare, ti serviranno: olio di oliva; aceto di mele e sale.

Procedi in questo modo:

Prendi il tuo pezzo di mango e taglialo a dadini. Per il condimento in una ciotola metti insieme olio di oliva, aceto di mele quanto basta e un pizzico di sale, poi emulsiona tutto per benino, magari con una forchetta.

Adesso prendi un piatto e mettici la tua lattuga e i tuoi pezzi di pollo, dopodiché coprirai con la quinoa (bianca o rossa, non importa, ma comunque a freddo). Sopra il pollo e la quinoa spargerai poi i tuoi pezzetti di mango e mescolerai piano.

Al momento di servire sarà il caso di passare un filo della vinaigrette che hai già preparato.

Ricapitolando passo a passo:

Uno. Taglia un quarto di mango a dadini;

Due. Per il condimento in una ciotola a parte mescolerai olio extra vergine di oliva, aceto di mele e sale, dopodiché sbatterai per emulsionare.

Tre. Prendi un altro piatto (fondo) e sopra disponi le foglie di lattuga e il tuo pollo arrosto tagliato a pezzetti.

LEGGI ANCHE:  Tortino Lava: piacere puro! Veloce da preparare, ancora di più finirlo

Quattro. Sopra il pollo e l’insalata versi con un cucchiaio la tua quinoa e poi ci spargi sopra i dadini di mango;

Cinque. Al momento di servire ti basterà aggiungere un filo di vinaigrette.

Nota uno. Per questa ricetta non è necessario scaldare la quinoa. In altri casi invece può esserlo: in quell’eventualità basta mettere il vasetto nel microonde per un minuto.

Nota due. Se vuoi al posto del mango puoi anche adoperare altra frutta, per esempio papaia oppure mele, pere o frutti rossi.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...