Integratori: Ecco a che ora della giornata è preferibile assumerli

Ma quando andrebbero assunti gli integratori alimentari?

I medici ci dicono che basterebbe una dieta varia e bilanciata per fornire al nostro organismo tutte le vitamine e sali nutrienti nelle giuste quantità, l’essere umano ricava normalmente dagli alimenti tutte le sostanze necessarie per il benessere psicofisico del proprio corpo. Ma quando sono davvero indispensabili gli integratori? E quando riescono a funzionare meglio?

In generale gli integratori sono molto utili quando il nostro organismo è sottoposto a stress: una vita iperattiva, un lungo periodo di malattia o un’attività fisica molto impegnativa possono creare momenti in cui il corpo necessita di una quantità superiore di nutrienti. Per esempio I fermenti lattici, sono integratori preziosi quando si assumono antibiotici; possono essere utili anche gli integratori di vitamine e sali minerali quando ci si deve riprendere da una brutta influenza, e la sola alimentazione non è più sufficiente e può essere utile ricorrere a prodotti contenenti una fonte concentrata di elementi necessari per stare bene.

Se necessitiamo di aggiungere alla dieta degli integratori, conoscere come e quando assumerli nell’arco della giornata è molto importante. Di solito sulle etichette degli integratori alimentari è riportata la quantità delle sostanze contenute e la frequenza di somministrazione, che potrebbe variare a seconda del prodotto (per esempio una o due compresse/bustine al giorno).

Tuttavia, nel bugiardino o sull’etichetta non è sempre specificato l’orario di assunzione degli integratori. Il momento più favorevole della giornata, infatti, può cambiare a seconda del tipo di vitamina, che sia minerale o di origine naturale.

Di solito il momento della giornata più adatto per assumere gli integratori vitaminici minerali è al mattino, per poter fornire la giusta quantità di energia per affrontare la giornata. Va detto anche, che è molto meglio assumerli dopo la colazione, perché l’assorbimento delle vitamine liposolubili è favorito a stomaco pieno. Invece per gli integratori contenenti magnesio o calcio dovrebbero essere assunti preferibilmente la sera, in quanto favorirebbero il normale funzionamento del sistema nervoso e della completa funzione muscolare.

LEGGI ANCHE:  Maschera per il viso a base di curcuma contro le rughe, la rosacea e l’acne

In estate invece sono molto utili gli integratori salini, infatti quando fa molto caldo, si perde acqua e minerali con la sudorazione. Gli integratori di magnesio e potassio sono un toccasana e possono essere assunti disciolti in una bottiglietta d’acqua da bere nel corso della giornata, per aiutare anche l’idratazione della pelle.

Spesso ci si chiede in quale momento della giornata è preferibilmente prendere gli integratori contenenti rimedi naturali. utili per mantenere sotto controllo i livelli di colesterolo. In questa categoria ad esempio appartengono gli integratori a base di riso rosso fermentato, che andrebbero presi la sera subito dopo cena.

Gli integratori che aiutano il mantenimento dell’equilibrio del peso corporeo andrebbero presi al mattino. Nel caso degli sportivi invece, gli integratori che favorirebbero il metabolismo energetico sono da prendere un momento prima dell’attività fisica.

Gli integratori a base naturale contenenti sostanze che difendono le cellule dallo stress ossidativo, per esempio la vitamina C, utile anche a favorire il trofismo (Stato di nutrizione di un organismo) della pelle sarebbe meglio prenderli la sera, prima di andare a letto, per aiutare la produzione notturna del collagene.

Infine, gli integratori per la ritenzione idrica e il drenaggio dei liquidi corporei, come ad esempio gli integratori a base di betulla, ortosiphon, tarassaco, e gramigna, si può diluire la quantità consigliata sul confezionamento in mezzo litro d’acqua che possiamo bere durante tutto il corso della giornata.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...