Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Inventate le scarpe con il GPS per ritrovare i nonni con Alzheimer che si allontanano da casa

Pubblicità

La capacità di innovazione dei giapponesi non è nuova per nessuno. In questa occasione, l’azienda Wish Hills, ha pensato agli anziani, ai cari, e spesso vulnerabili, nonni.

Quest’azienda giapponese ha creato scarpe con GPS appositamente progettate per aiutare a localizzare le persone anziane con demenza, che sono inclini a perdersi e finiscono per girovagare senza sapere come tornare a casa.

Le scarpe soprannominate “GPS Dokodemo Shoes” hanno un localizzatore installato all’interno della suola della scarpa sinistra e consentono di conoscere la posizione della persona attraverso dispositivi come smartphone e computer dopo aver condiviso il numero identificativo del terminale e una password.

Pubblicità

“Abbiamo esperienza nella ricerca di pazienti con demenza, e sappiamo che questo tipo di persone non usa telefoni cellulari, pendenti o orologi, ma scarpe … Ecco perché abbiamo deciso di crearne alcuni con il sistema di localizzazione GPS”, ha detto ad Efe oggi. portavoce di Wish Hills, creatrice di calzature.

Il localizzatore è associato a un dispositivo a cui invia le notifiche quando l’anziano si allontana più di 50, 100 o 500 metri dalla propria abitazione, a seconda del valore stabilito da ciascuno, ha riferito la stessa fonte.

Inoltre, mostra la posizione dell’utente su una mappa per facilitarne la ricerca, tra le altre funzioni.

L’azienda, che mira a “salvare vite” con queste scarpe, assicura che il prodotto stia ottenendo buoni risultati e gli acquisti stanno andando molto bene, “principalmente tra le donne di 50 anni che hanno un genitore con demenza”.

Pubblicità

Crediti Immagine: guardachevideo.it

Le scarpe costano circa 266 euro / 285 dollari e sono disponibili solo in Giappone, un paese in cui quasi un quarto della popolazione supera i 65 anni.

“Il mercato è molto importante per noi, tuttavia, in futuro saremmo interessati ad aprirci ad altri mercati per creare altri prodotti utili agli anziani nei prossimi anni”, ha affermato la società.

La demenza è una sindrome che comporta il deterioramento della memoria, dell’intelletto, del comportamento e della capacità di svolgere attività quotidiane.

Circa 47,5 milioni di persone soffrono di demenza nel mondo e ogni anno ci sono 7,7 milioni di nuovi casi, secondo i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).


Potrebbe interessarti anche...