Jane Austen: vita privata, chi era, opere e curiosità sulla scrittrice

jane austen vita privata chi jane austen 904222 tn 1280x720 1

Cosa sappiamo della vita privata di Jane Austen?

Vissuta a cavallo tra ‘700 ed ‘800, l’immortale autrice di Orgoglio e pregiudizio è considerata una delle più grandi esponenti del preromanticismo ed è probabilmente la scrittrice più famosa dell’Inghilterra del XIX secolo.

Nonostante la produzione scarsa quanto a numero di opere, essa fu tuttavia talmente incisiva e permeante, da caratterizzare in maniera imprescindibile un’intera epoca artistica, attraversare indenne il tempo e le generazioni riuscendo a mantenere sempre il medesimo successo di pubblico e critica.

Come ben sanno i tanti estimatori della Austen infatti, alcuni suoi capolavori sono diventati altrettanti film e serie tv, pietre miliari del cinema e del piccolo schermo esattamente come fu per i racconti in ambito letterario circa due secoli fa.

Scopriamo qualcosa di più sulla grande artista.

Chi era Jane Austen: cenni biografici

jane austen vita privata chi images

Jane Austen nacque a Steventon il 16 Dicembre del 1775 (Sagittario).

Apparteneva ad una famiglia numerosa, composta, oltre che dai genitori, da otto figli, di cui solo due femmine.

La prima formazione scolastica e culturale avvenne in casa, sotto la supervisione del padre, ma poi la Austen insieme alla sorella Cassandra, ebbe la possibilità di perfezionarsi presso i prestigiosi college di Oxford e Southhampton.

Nel corso del 1816 la scrittrice si ammalò del Morbo di Addison (sembra) e il 18 Luglio del 1817 morì a Winchester, dove si era recata insieme alla sorella per tentare di trovare una cura alla patologia di cui soffriva.

Opere

Sei romanzi e qualche racconto sono bastati a Jane Austen per entrare e restare nella storia.

Profonda conoscitrice della società e dell’animo femminile, la scrittrice ci ha lasciato degli incomparabili affreschi del mondo e della mentalità nei quali si trovò a vivere e a scrivere, mostrando una rara capacità di calarsi nei personaggi, nei loro caratteri e nelle loro debolezze, specialmente per quanto riguarda le donne.

LEGGI ANCHE:  Francesca Fagnani: vita privata, biografia, carriera, Instagram, compagno, figli e curiosità sulla giornalista e conduttrice tv

Chi non ama, solo per fare un esempio, la profonda e coraggiosa Elizabeth, protagonista di Orgoglio e pregiudizio?

Oltre ad essa, una delle sue opere più amate ed apprezzate in assoluto, la Austen scrisse anche Ragione e sentimento, Emma, Mansfield Park e, pubblicati postumi, Persuasione e L’Abbazia di Northanger.

In precedenza aveva composto tre raccolte di racconti umoristici dedicati alla sua ristretta cerchia di familiari ed amici.

Vita privata

La maggior parte delle poche informazioni che abbiamo sulla vita privata e sentimentale di Jane Austen, le ricaviamo dalla sua corrispondenza privata.

La Austen non si sposò mai (e neanche la sorella).

Ebbe una storia, rimasta del tutto platonica, con il politico irlandese Thomas Lefroy, poi, quando abitava a Bath, si innamorò di un ragazzo che probabilmente avrebbe sposato se però lui non fosse prematuramente scomparso in circostanze misteriose.

Nel 1802 la scrittrice ricevette una proposta di matrimonio che, dopo una prima accettazione, in seguito declinò definitivamente.

Curiosità

Dal romanzo Orgoglio e pregiudizio è stato tratto, nel 2005, un film di grande successo il cui ruolo principale, quello di Elizabeth, è affidato alla eccellente interpretazione di Keira Knightley.

Il romanzo Emma, è stato dedicato dall’autrice al re Giorgio IV.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...