Ketchup fatto in casa: velocissimo da preparare più gustoso e salutare!

ketchup fatto in casa AdobeStock 227888188

Ketchup fatto in casa: più gustoso e salutare!

Siamo degli irriducibili delle salse di accompagnamento? O, al contrario, siamo tra quelli che non le usano mai perché le vedono solo un insieme malsano di conservanti? Sia che apparteniamo al primo gruppo che al secondo, siamo capitati nel posto giusto.

ketchup fatto in casa AdobeStock 227888188

Impariamo a fare il ketchup in casa. Per chi lo ama alla follia, avrà risolto la crisi di non trovarlo in frigo al momento giusto. Per chi,, invece rinuncia, appunto, a causa dei suoi conservanti, finalmente, con questa ricetta, potrà gustarlo in tranquillità.

Procediamo senza alcun indugio, tanto è facilissimo da fare!

Ingredienti per il ketchup fatto in casa

  • 400 ml di passata di pomodoro,
  • 40 ml di olio d’oliva,
  • 40 grammi di zucchero di canna,
  • 50 ml di aceto di mele,
  • 8 grammi di maizena,
  • mezza cipolla,
  • 1 cucchiaio di sale,
  • 1 cucchiaio di paprika,
  • un pizzico di noce moscata.

Preparazione del ketchup

Tritiamo finemente la cipolla e mettiamola a soffriggere. Quando comincia ad imbiondire aggiungiamo tutti gli altri ingredienti, mescoliamo bene e frulliamo con un frullatore ad immersione. Dobbiamo ottenere una consistenza liscia e completamente priva di grumi. Continuiamo a cuocere, mescolando, fino a che non otteniamo una consistenza densa, servirà un oretta, tutto dipende da quanto liquida è la passata di partenza. Per accorciare i tempi scegliamone una piuttosto consistente.

Attendiamo che raffreddi completamente, poi versiamolo in un contenitore ben chiuso.

Si conserva in frigo fino a sei giorni.

Qualche modifica per palati esigenti

Il ketchup così ottenuto avrà un sapore classico.

Vista la facilità di preparazione possiamo sbizzarrirci è creare diverse varietà:

  • Per un retrogusto fresco e leggermente piccante, aggiungiamo un pizzico di zenzero alla preparazione. Oltre a rendere particolari i nostri piatti faciliterà la digestione.
  • Con un pizzico di peperoncino in polvere il nostro ketchup, soddisferà gli amanti del piccante. Attenzione a non esagerare, il gusto agrodolce della salsa, in prima battuta nasconde la reale piccantezza.
  • Sostituiamo la cipolla bianca con quella di tropea e l’olio d’oliva con quello di semi, il sapore della salsa sarà più dolce e delicato.
  • Per un sapore più affumicato, usiamo lo sciroppo d’acero al posto dello zucchero, cambierà leggermente anche la consistenza, si sposerà perfettamente con le carni alla griglia.
LEGGI ANCHE:  Tiramisù al forno: una base al Pan di Spagna, una crema soffice. TOP!

Mettiamo in tavola diverse ciotoline con tutte le varietà di ketchup, i nostri fritti diventeranno ancora più irresistibili!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...