Krapfen salati al forno: hai mai provato i nostri bomboloni soffici alle verdure.

krapfen salati al forno i 1

I Krapfen salati al forno: i nostri bomboloni soffici alle verdure. sono una versione più leggera rispetto ai bomboloni fritti (qui la nostra ricetta sfiziosa), lievitati, soffici e golosi.

Per realizzarli più velocemente, lessate in anticipo le patate, le verdure e le fave. Noi di Non Solo Riciclo vi consigliamo di prediligere carote, piselli, zucchini e per renderli più profumati, i finocchi.

Presentateli come aperitivo ad un cena di ritrovo, per festeggiare l’estate ormai al suo zenit; oppure, offriteli ai piccoli di casa a merenda per uno snack, sano e genuino. In questo modo, senza quasi accorgersene faranno un pieno di ortaggi, proprio loro che, normalmente, sono restii ad apprezzarli. Ma così camuffati, li apprezzeranno tantissimo.

Curiose di sapere come fare? Iniziamo!

krapfen salati al forno i 1

Krapfen salati al forno: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta, procuratevi:

  • per l’impasto:
    • uovo, 1
    • patata, 1
    • latte, 50 ml
    • farina di tipo 00, 160 g
    • farina manitoba, 70 g
    • zucchero, 1 cucchiaino
    • olio di semi, 3 cucchiaini
    • lievito di birra secco, 4 g
  • per il ripieno:
    • mozzarella, 125 g
    • verdure miste a scelta (già lessate), 150 g
    • fave (già lessate), 20 g
    • olio di semi, q.b.
    • parmigiano grattugiato, 50 g
    • sale, 1 presa
    • prezzemolo tritato, q.b. per guarnire
    • sale grosso, q.b. per guarnire

Lessate le verdure in anticipo, quindi, con i rebbi di una forchetta o con lo strumento apposito, schiacciate la patata.

In una ciotola ampia e capiente, setacciate farine e lievito, unite la patata, lo zucchero, l’olio, il latte, rompete l’uovo e impastate prima con un cucchiaio di legno, poi con le mani leggermente umide. Quando il composto risulta liscio ed uniforme, copritelo con la pellicola alimentare o con un canovaccio pulito e lasciatelo lievitare per 2 ore.

LEGGI ANCHE:  Vinaigrette al cacao dalle mille proprietà e dal gusto superlativo!

Riprendete l’impasto e stendetelo con un mattarello, cercando di ottenere uno spessore di circa 1 centimetro.

Preriscaldate il forno a 200°. Foderate con la carta apposita la leccarda e tenete a portata di mano.

Con un coppapasta o un bicchiere, ricavate 20 cerchi. Sistematene metà sulla teglia da forno.

Tagliate la mozzarella a dadini. Trasferite le verdure e le fave in recipiente, unite il formaggio grattugiato e la mozzarella; mescolate gli ingredienti tra loro.

Distribuite il ripieno su ogni dischetto in maniera omogenea, richiudete con i tondini di pasta rimanente e sigillate bene i bordi, inumidendoli con le dita.

Realizzate un’emulsione di acqua e olio, spennellate la superficie di ogni krapfen e distribuite il prezzemolo e una presa di sale grosso.

Infornate per 25 minuti. Estraete e lasciate intiepidire leggermente. Sono meravigliosi ancora caldi, ma non deludono neppure se gustati a temperatura ambiente.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...