L’impasto perfetto per i panzerotti pugliesi si prepara così.

limpasto perfetto per i panzerotti 2

L’impasto perfetto per i panzerotti pugliesi è in verità un segreto tramandato di generazione in generazione dalla saggezza popolare.

Accedervi è un lusso, per questo non dovete diffondere troppo i consigli che state per scoprire. Stupirete così amici e parenti con una preparazione magistrale che li conquisterà per consistenza e sapore!

Procuratevi quindi:

  • per la base:
    • latte, 150 ml
    • acqua, 150 ml
    • farina di tipo 00, 250 g
    • farina di semola rimacinata, 250 g
    • sale, q.b.
    • zucchero o miele, 1 cucchiaino
    • lievito di birra fresco, 8 g
    • olio extravergine d’oliva, 5 cucchiai
  • per il ripieno:
    • passata di pomodoro, 7 cucchiai
    • scamorza, 300 g
    • sale, q.b.
    • origano, 1 cucchiaino
  • per friggere,
    • olio di semi, 1 l

Curiose di scoprire come fare? Iniziamo!

limpasto perfetto per i panzerotti 2

L’impasto perfetto per i panzerotti: ingredienti e preparazione

In una ciotola, scaldate l’acqua e sciogliete il sale; fate lo stesso con il latte e unite lievito e zucchero, mescolate perfettamente.

Setacciate entrambe le farine direttamente sulla spianatoia, realizzate il classico vulcano con il buco al centro. Versate il latte e iniziate a impastare, unite l’olio, fate assorbire, infine aggiungete l’acqua. E lavorate il tutto fino ad ottenere un composto ben omogeneo. Trasferitelo in una ciotola e ricopritelo con la pellicola alimentare. Lasciatelo lievitare, deve raddoppiare di volume.

Solo allora, riprendete l’impasto e suddividetelo in pezzi da 50 g l’uno, formando tante palline. Posizionatele ben distanziate sulla spianatoia e fatele lievitare ancora fino a far nuovamente raddoppiare il loro volume.

Nel mentre, affettate la scamorza a dadini, sistematela in una ciotola e versate la passata di pomodoro. Aggiustate il sale, spolverate l’origano e mescolate bene. Riponete in frigorifero.

Stendete le palline con il mattarello in modo da ottenere tanti dischi. Trasferite una cucchiaiata di ripieno al centro e ripiegate l’impasto formando una mezzaluna. Sigillate i bordi premendo bene con i polpastrelli.

LEGGI ANCHE:  Preparo la pizza senza accendere il forno | Vogliono tutti la mia ricetta!

Mettete sul fornello un tegame alto e capiente, versate l’olio e portatelo al punto di fumo.

Friggete i panzerotti pochi alla volta per farli dorare perfettamente su ambo i lati, scolateli con la schiumarola e tamponateli con la carta assorbente.

Gustateli ancora caldi, in compagnia di chi amate… sarà un regalo per tutti!

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...