La cioccolatina, una torta senza lievito, con poca farina, golosissima

bozza automatica 8 1

La torta cioccolatina è una vera prelibatezza: morbida, compatta e delicata, ma con poca farina e senza lievito. Ecco perché non si presenta alta e soffice! Risulta, invece, piuttosto bassa, eppure sembra farcita da una crema al cioccolato che si scioglie letteralmente in bocca.

Facilissima da realizzare, si inforna in un attimo e vi assicura una riuscita eccezionale.

A base di soli ingredienti di facile reperibilità, è perfetta per chi ama il cioccolato, soprattutto quello amaro: gustatela dopo una cena con gli amici di sempre per sorprenderli con un sapore inusuale e davvero delizioso, ne resteranno conquistati! Offritela a merenda o a colazione ai piccoli di casa per regalare loro un pieno di energia sana e genuina!

Curiose di scoprire come realizzare questa ricetta meravigliosa? Iniziamo!

Torta cioccolatina

La cioccolatina: ingredienti e preparazione

Per questo dolce straordinario, procuratevi:

  • uova, 4
  • farina di tipo 00, 60 g
  • zucchero a velo vanigliato, 120 g
  • burro, 120 g
  • cioccolato fondente, 200 g

Preriscaldate il forno a 180°. Ungete uno stampo da 20 centimetri di diametro, quindi infarinatelo o inzuccheratelo. Se preferite, potete foderarlo con la carta apposita, bagnatela e strizzatela per farla aderire meglio al fondo e ai bordi.

Riducete grossolanamente la cioccolata in pezzi, quindi fondetela a bagnomaria con il burro. Potete anche servirvi del microonde; agite come meglio credete per ottenere un composto liquido e omogeneo. Lasciatelo intiepidire.

In due differenti ciotole, separate tuorli e albumi. Montate i bianchi, ma non a neve ferma, sarà sufficiente che risultino morbidi e leggermente gonfi.

Lavorate i rossi con lo zucchero, poi setacciate la farina e inseritela a pioggia, sempre mescolando con le fruste elettriche.

Infine, aggiungete anche il cioccolato fuso con il burro e uniformate l’impasto. Con movimenti delicati, incorporate ora gli albumi: servitevi della spatola per non smontarli. Quando il composto risulterà denso ed ben omogeneo, trasferitelo nella tortiera, livellate la superficie e infornate per 20 minuti. Fate la prova stecchino, se asciutto estraete la torta, se ancora umido, proseguite la cottura per altri 5 minuti nel ripiano più basso del forno.

LEGGI ANCHE:  La torta giapponese soffice e dietetica. Solo 60 calorie!

Sfornate e lasciate raffreddare, prima di servire cospargetela di zucchero a velo.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...