La combinazione vincente: cosa succede se sposi miele e cannella

miele e cannella

La combinazione vincente: cosa succede se sposi miele e cannella.

L’accoppiata miele-cannella non è molto popolare, ma meriterebbe di esserlo, perché può dare una bella mano per molti problemi di salute, soprattutto quelli legati alle infiammazioni.
Il dinamico duo è capace di diminuire il colesterolo, prevenire problemi circolatori, favorire la respirazione e quindi rendere più agevole lo sforzo fisico.

Tra l’altro il miele è uno dei pochissimi prodotti al mondo che non ha data di scadenza, anche perché è un potente antibatterico naturale.

La cannella, in particolare, può esercitare un’azione antimicrobica, eupeptica (ovvero aiuta la digestione) e astringente.

I massaggi a base di olio di cannella combattono le infezioni locali e stimolano la circolazione. L’olio essenziale è anche deodorante e purificante della pelle. Può anche trovare uso nelle infiammazioni della bocca.

Studi recenti hanno mostrato nella polvere di cannella una certa capacità di abbassare il glucosio, rendendola quindi utile, in prospettiva, nella gestione del diabete. Da notare anche la sua efficacia antiossidante e neuro-protettiva.

Quanto al miele, è ricco di sostanze ad azione antibatterica, antinfiammatoria e decongestionante. In particolare sostanze come polifenoli e oli essenziali ne fanno uno strumento utile per il trattamento delle faringiti.

La combinazione vincente: cosa succede se sposi miele e cannella

Qui di seguito ti illustriamo alcuni dei principali benefici che l’accoppiata cannella-miele può apportare alla tua salute e come adoperarla allo scopo.

Per i problemi circolatori: per prevenire questi fastidi consumare tutti i giorni mezzo cucchiaino di miele e mezzo di cannella in polvere; l’effetto combinato dei due prodotti può abbassare il colesterolo e tonificare il cuore.

Per i problemi articolari: per alleviare i dolori articolari può andare bene una tazza d’acqua calda con due cucchiaiate di miele e una di cannella. Da prendere tutti i giorni mattino e sera.

LEGGI ANCHE:  Cattura polvere fai da te: una ricetta davvero efficace!

Per i problemi urinari: se si soffre di infiammazione del tratto urinario, si può provare a combatterla con due cucchiaiate di cannella e una di miele disciolte in una tazza di acqua tiepida.

Per il colesterolo: vanno bene due cucchiai di miele e tre di cannella in un mezzo litro d’acqua.

Per il raffreddore: per tenere a bada il comune raffreddore, bastano un pizzico di cannella e una cucchiaiata di miele.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...