La conserva di pomodori arrosto fai da te: un sugo dal gusto inimitabile!

La conserva di pomodori arrosto fai da te.

Cerchi un’alternativa al solito soffritto con annessa passata di pomodoro? La ricetta che ti stiamo per presentare forse è proprio quello che cercavi. Ti spieghiamo come preparare una conserva di pomodori arrosto che puoi adoperare come una valida alternativa al classico sugo di tutti i giorni.

 

La conserva di pomodori arrosto fai da te

Gli ingredienti

Ti servono questi ingredienti: quanto basta di pepe; uno spicchio d’aglio; 100 grammi di olive verdi; due rametti di rosmarino; sale quanto basta; due chili di pomodori; olio extravergine di oliva quanto basta.

Qui di seguito la ricetta da seguire passo passo. La fase iniziale prevede la cottura al forno.

La preparazione

Procedi in questo modo

Per preparare due vasi di conserva da mezzo litro ciascuno, devi lavare i due chili di pomodori, tagliarli in quarti e metterli in una teglia foderata con della carta forno. Aggiusta di sale e pepe, bagna con un filo d’olio e poi cuoci in forno ventilato a 200 gradi per circa un venticinque minuti.

Finita la cottura, tiri fuori i tuoi pomodori dal forno e togli loro la buccia. Poi ne schiacci la polpa in una casseruola. Ci aggiungi poi l’aglio, un etto di olive verdi, i due rametti di rosmarino a ciuffi e un filo d’olio extravergine. Il tutto deve prendere sapore sul fuoco per una decina di minuti.

 

Il sugo ancora caldo lo devi versare nei due vasi di vetro da mezzo litro che avrai preparato alla bisogna e che poi dovrai chiudere ermeticamente. Il passo successivo è calarli in un tegame fondo, coprirli con dell’acqua e farli bollire per circa una ventina di minuti.

LEGGI ANCHE:  Acne, brufoli e pelle grassa: ecco come combatterli in maniera naturale ed efficace

Finita la cottura, riponi i due vasi in un luogo fresco, asciutto e al riparo dalla luce diretta del sole. Così si possono conservare anche per un anno.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...