La crema inglese super dietetica | In 10 minuti è pronta | Ha solo 65 calorie!

la crema inglese super dietetica crema inglese

La crema inglese super dietetica pronta in 10 minuti e che ha solo 65 calorie!

La crema inglese è una delizia che va benissimo per farcire altri dolci ma che si può anche gustare da sola. Alla fin fine, Infatti, una crema inglese non è altro che un fenomenale dolce al cucchiaio che non può non piacere a tutti quanti, grandi e piccoli.

La crema inglese super dietetica

Golosa e delicata, è una crema che si può assaporare a colazione come a merenda e che può servire da elegante guarnizione per ogni altro dolce.

Non solo è anche (relativamente) poco calorica, sicché potete gustarla senza troppo patemi anche se siete a dieta.

Ma veniamo alla ricetta

La crema inglese super dietetica. Gli ingredienti

Per quattro persone ci vogliono: 60 grammi di rossi d’uovo (tre tuorli, più o meno); 50 grammi di panna fresca; 500 grammi di latte intero; 30 grammi di stevia o, in alternativa, 60 grammi di zucchero semolato; una mezza bacca di vaniglia.

La preparazione

In primis si prende una boule e ci si versano i tuorli, la stevia e si semini della bacca di vaniglia, dopodiché si lavora il tutto con una frusta a mano.

Le uova vanno sbattute ma non montate; quindi scaldate il latte, che non deve bollire, e unite la panna e la bacca di vaniglia, il tutto dovrà poi essere incorporato al composto con le uova.

A questo punto si riprende a mescolare per un breve tratto con la frusta, dopodiché la si cambia con un cucchiaio di legno.

Adesso si abbassa la fiamma e si fa cuocere “alla rosa”, ovvero cercando di non andare sopra gli 80 gradi: la temperatura si potrà controllare grazie a un termometro da cucina.

LEGGI ANCHE:  Crema inglese super dietetica: la prepari in soli10 minuti, 65 calorie!

Fatto questo, la crema, che avrà a questo punto una consistenza liquida, va passata in una ciotola fredda, che a sua volta dovrà essere contenuta in una più grande riempita con acqua e ghiaccio. Come forse avrete intuito, ora è il momento di far freddare la crema inglese: con questa sorta di “bagnomaria” all’incontrario il tutto avviene molto più alla svelta.

Quando la crema s’è addensata a puntino, allora è il momento o di servirla in tavola o di usarla per farcire qualche altro dolce.

Buon divertimento e buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...