La cremosa: una torta di mele senza burro e senza farina, provala!

la cremosa una torta di AdobeStock 248347047

La cremosa è una torta di mele davvero strepitosa: non contiene burro, né farina, ma la sua resa è talmente delicata da sciogliersi in bocca al primo assaggio.

Farete vibrare di puro piacere le papille gustative di familiari e amici, portando in tavola una ricetta inedita, ricca di tanta buona frutta e povera in grassi, profumata alla cannella.

Solo ingredienti sani e genuini, per un impasto che vi sorprenderà. Servitevi di una tortiera classica, non apribile, perché la consistenza liquida non scivoli nelle aperture vanificando il vostro lavoro.

la cremosa una torta di AdobeStock 248347047

Curiose di scoprire come procedere? Iniziamo!

La cremosa: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta inedita, procuratevi:

 

  • mele, 2
  • yogurt a mela o bianco, 250 g
  • zucchero, 150 g
  • uova, 3
  • amido di mais o maizena, 60 g
  • limone biologico, 1 solo il succo
  • lievito per dolci, 1 bustina
  • zucchero a velo, q.b.

Tutti gli ingredienti devono essere rigorosamente a temperatura ambiente. 

Preriscaldate il forno a 180°. Foderate una tortiera del diametro di 20 centimetri con la carta apposita, bagnatela e strizzatela per farla aderire al fondo e ai bordi. Se preferite, potete ungerla e infarinarla o inzuccherarla.

Sciacquate le mele, asciugatele bene, quindi levate loro la buccia, il torsolo e riducetele in pezzetti. Irroratele con il succo di limone perché non si ossidino.

Rompete le uova in una terrina, unite lo zucchero e lavorate il tutto con lo sbattitore a media velocità per 5 minuti almeno. Dovete ottenere un composto denso e spumoso. A questo punto, incorporate lo yogurt senza smettere di amalgamare, quindi la maizena e il lievito, sempre con le fruste in movimento.

Una volta che l’impasto risulti ben omogeneo, inserite le mele servendovi di una spatola e trasferite nello stampo.

LEGGI ANCHE:  Più mele che impasto per una torta super cremosa!

Infornate nel ripiano centrale per 20 minuti, estraete il dolce e ricopritelo con la stagnola, quindi portate a cottura per altri 15 minuti.

Sfornate la cremosa e lasciatela intiepidire del tutto prima di cospargerla di zucchero a velo e assaporarla.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...