La crostata di ricotta con gocce di cioccolato e miele

crostata alla ricotta

La crostata di ricotta con gocce di cioccolato e miele

Il dolce che ti presentiamo oggi è di quelli cui è difficile resistere. Va bene per qualunque occasione, per una merenda divertente coi bambini così come per il pranzo della domenica o anche una serata con degli ospiti di riguardo.

Si prepara con una base di pasta frolla e una farcia golosa alla ricotta, arricchita da gocce di cioccolato e aromatizzata con delicatezza alla vaniglia.

Scopriamo dunque come si prepara.

La crostata di ricotta con gocce di cioccolato e miele

Gli ingredienti

Per la pasta frolla sono questi: 500 grammi di farina doppio zero; 100 grammi di zucchero; 200 grammi di burro; quattro uova; un pizzico di sale.

Per i ripieno: 300 grammi di ricotta; 50 grammi di gocce di cioccolato; 50 grammi di zucchero; 45 grammi di farina doppio zero; tre uova; una bacca di vaniglia; la punta di un cucchiaino di cannella in polvere.

La preparazione

Per la preparazione fai così

Si comincia con la pasta frolla. Prendi una ciotola e versaci la farina, lo zucchero, un pizzico di sale e il burro sminuzzato a tocchetti. Lavora tutto quanto fino a che non hai un composto non troppo compatto a cui poi aggregherai le uova.

Impasta tutto il mix per ottenere un amalgama liscio e compatto. Con questo impasto formi poi una specie di panetto che avvolgi con della pellicola trasparente e poi metti in frigo per un’oretta.

Nel mentre avrai pensato anche alla farcia alla ricotta. Prendi la solita ciotola e ci lavori i tuorli e lo zucchero fino a che non hai un composto di colore chiaro e di consistenza leggera e spumosa. Il passo seguente è aggiungere la farina, la ricotta ben scolata, le gocce di cioccolato, un pizzico di cannella in polvere e i semini di una bacca di vaniglia.

LEGGI ANCHE:  Dolce marocchino pronto in pochi minuti, soffice e gustoso!

Impasta per bene tutti gli ingredienti fino a che non ottieni un composto cremoso e omogeneo. Da ultimo occorre integrare gli albumi montati a neve, mescolando per bene il composto (dal basso verso l’alto).

Questo è il momento di prendere uno stampo per torte di circa una trentina di centimetri di diametro. Lo tappezzi con della carta forno e poi ci versi dentro l’impasto di pasta frolla di cui sopra, che nel frattempo avrai spianato col mattarello fino a ottenere una specie di disco altro più o meno mezzo centimetro.

Quel disco lo fai aderire per bene al fondo e ai bordi dello stampo, premendo con cura e bucherellando la sfoglia coi rebbi di una forchetta.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...