Charlotte al limone senza forno: il dolce buonissimo che incanta!

la delizia veloce la charlotte charlotte al limone

Charlotte al limone senza forno: il dolce buonissimo che incanta!

Oggi ti presentiamo una torta facilissima da preparare, anche perché non deve andare in forno: la Charlotte al limone, una vera e propria garanzia di successo.

Non solo: gli ingredienti che servono per prepararla sono davvero semplici e li puoi trovare in qualunque supermercato.

La delizia veloce: la Charlotte al limone senza forno

Gli ingredienti (per uno stampo di circa venti centimetri di diametro)

Biscotti savoiardi: la quantità dipende dalle loro dimensioni; una confezione di gelatina al limone sufficiente per quattro porzioni; 200 grammi di formaggio spalmabile (per esempio il Philadelphia); 400 millilitri di panna liquida; 150 millilitri di succo di limone (e della scorza grattugiata per la decorazione); quattro cucchiaiate di zucchero; qualche fogliolina di menta per la guarnizione (facoltative).

Procedi in questo modo

Per il ripieno

Uno. Scalda il succo di limone nel microonde per un minuto. Aggiungi la gelatina e mescola per bene fino che questa non si scioglie completamente, poi lascia raffreddare.

Due. Intanto monta la panna fino a che non assume la consistenza “a neve ferma” (deve rimanere attaccata alla frusta). Aggiungi ora lo zucchero e il formaggio spalmabile e sbatti fino a che tutto non si incorpora per bene.

Tre. Adesso è il momento di aggiungere al composto il succo di limone: mescola delicatamente con una spatola affinché la panna non si smonti (dal basso verso l’alto con movimenti circolari).

Per il montaggio della torta

Uno. Prendi lo stampo e copri le pareti e il fondo coi savoiardi.

Due. Versa adesso la metà dell’impasto e disponi un altro strato di savoiardi spezzettati fino a far occupare loro tutta la superficie. Alla fine, quando termina l’impasto, dovrai livellare con una spatola.

LEGGI ANCHE:  Chips di patate: leggerissime e al forno, con un ingrediente segreto!

Tre. A questo punto sigilli con della pellicola e metti in frigo per almeno dodici ore.

Quattro. Il giorno dopo non dovrai fare altro che togliere la torta dallo stampo e servire.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...