la focaccia di mais al 2

La focaccia di mais al pecorino e petto d’anatra è una ricetta francese

La focaccia di mais al pecorino non è una ricetta italiana, ma francese, per la precisione del Sud Est, ovvero di quella regione che confina con la Spagna, assorbendone in parte anche le gusti e profumi. L’impasto, infatti, ricorda vagamente i Taloak, le tradizionali frittelle di mais basche. Gonfio e arioso, deve riposare molto prima di poter essere infornato. La guarnizione comprende oltre al formaggio di pecora anche il petto d’anatra; dal connubio di questi sapori, nasce un vero capolavoro culinario. Preparatelo in anticipo, farcitelo e cuocetelo all’ultimo minuto per accogliere gli amici ad un buffet informale e condividere un piatto davvero fenomenale.

Che aspettate allora? Mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

la focaccia di mais al 2

La focaccia di mais al pecorino: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • farina:
    • di mais, 70 g
    • di frumento, 200 g
  • olio extra vergine d’oliva, 1 cucchiaio
  • zucchero, 1 cucchiaio
  • lievito per dolci, 1 bustina
  • acqua, 150 ml
  • rosmarino, 1 rametto
  • per farcire:
    • petto d’anatra affumicato, 90 g
    • pecorino, 50 g
    • panna, 100 ml

Preparate l’impasto un giorno prima: versate la farina di mais (70 g), quella di frumento (200 g), lo zucchero (1 cucchiaino), l’acqua (150 ml) in una ciotola o nella planetaria e impastate per 2 o 3 minuti.

Unite il lievito (1 bustina) e proseguite a lavorare il tutto per 5 minuti circa, poi copritelo con la pellicola alimentare e lasciatelo lievitare a temperatura ambiente per un’ora.

Riprendetelo e sgonfiatelo, poi ripiegatelo su se stesso, avvolgetelo nel cellophane e riponetelo in frigorifero fino al giorno seguente.

L’indomani, dividetelo in due parti. Sul piano di lavoro versate un po’ di farina, quindi stendete entrambe le metà con il mattarello. Conferite una forma ovale, dello spessore di 1 centimetro circa.

Copritela con un canovaccio pulito e lasciate lievitare per mezz’ora a temperatura ambiente.

Preriscaldate il forno a 240°.

Grattugiate il pecorino, affettate il petto d’anatra.

Ora farcite le focacce con uno strato di panna, poi distribuite l’anatra e il formaggio.

Infornate e cuocete per 12 minuti circa.

Sfornate e lasciate intiepidire leggermente, quindi gustate.

Preriscaldate il forno a 240°.

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!