Redazione Contatti Impostazioni Privacy

La forma del corpo rivela quanto velocemente si riesce a dimagrire

Pubblicità

Sembra che per molte persone sia molto facile sbarazzarsi dei chili di troppo, e raggiungere il proprio peso forma… Per altri, invece, risulta più difficoltoso, e per altri ancora sembra quasi impossibile. Ma come è possibile ciò? Sebbene la predisposizione genetica sia molto importante, anche la forma del nostro corpo può esserci di aiuto a comprendere quanto sia più o meno difficile perdere peso con la dieta.

Il medico e psicologo americano William Sheldon ha classificato gli individui in tre tipologie, dividendoli in base alla struttura ossea, alla muscolatura e al metabolismo: il tipo ectomorfo, il mesomorfo e infine quello endomorfo.

Pubblicità

1. Tipo ectomorfo

Le persone che appartengono a questa tipologia presentano una forma del corpo sottile, le gambe lunghe, e solo una piccola quantità di grasso localizzato. Fanno parte di questa tipologia le persone che ci sembrano di mangiare a quantità sproporzionate senza ingrassare. Il loro metabolismo di queste persona funziona bene, anche se tendono a soffrire di carenza di vitamine e sali minerali. Sebbene siano persone con una tendenza bassa ad ingrassare, questo non significa che non debbano mangiare bene e sano, perché il grasso può depositarsi su organi interni vitali. Questa tipologia di persone dovrebbero consumare cereali integrali, la carne magra e il pesce, latte e derivati a basso contenuto di grassi, molta frutta e verdura, e prediligere grassi sani, come avocado, frutta secca e olio d’oliva extravergine. Per le attività sportive vi consigliamo di scegliere sport di resistenza, come lo jogging, la bicicletta o il nuoto, il cross fit o le arti marziali.  Per aumentare la muscolatura associate questi sport al sollevamento pesi e ad una dieta a base di proteine e integratori proteici.

2. Tipo mesomorfo

Negli uomini, questa tipologia presenta delle spalle larghe e una vita stretta, le donne, invece, presentano una forma “a clessidra”, con vita piccola e fianchi larghi. Questa tipologia di persone sono predisposte allo sviluppo di muscoli. Il mesomorfo ha come scopo di perdere grasso localizzato a livello di fianchi e addome. Vi consigliamo di effettuare del cardio-training con il sollevamento pesi, ma anche la danza, boxe, fitness o yoga può andare.Cambiate spesso il tipo di sport così da allenare sempre nuovi muscoli corporei. La dieta deve essere ipocalorica e a basso contenuto di carboidrati.

3. Tipo endomorfo

Pubblicità

Il tipo endomorfo presenta una faccia tonda e un corpo morbido. Questa tipologia di persone tendono ad accumulare facilmente il grasso corporeo e sono spesso in sovrappeso. Risulta complicato eliminare le tossine, sostanze inquinanti e il grasso accumulato. Per riattivare il metabolismo e perdere peso dovrete seguire una dieta ipocalorica, evitando il consumo di dolci, grassi saturi e carboidrati. Dovrete diminuire le porzioni e praticare sport. Scegliete uno sport aerobico da svolgere 3 volte a settimana.

Questa classificazione non è veritiera al 100% poiché Sheldon è arrivato a classificare ben 76 tipologie diverse. Ognuno di noi può presentare dell caratteristiche “miste” delle 3 tipologie. Ad esempio ci sono persone muscolose e atletiche (mesomorfo), che non riescono a perdere il grasso in eccesso, presentando un metabolismo di tipo endomorfo. Bisogna sempre ascoltare il proprio corpo!


Potrebbe interessarti anche...