La frolla aromatizzata dolce o salata: i consigli per una base perfetta

bozza automatica 6

Realizzare la pasta frolla aromatizzata permette di conferire un gusto ineguagliabile alla ricetta, dolce o salata che sia. Ma esistono alcuni ingredienti che si prestano meglio di altri a seconda della resa che volete dare al vostro piatto, e c’è un momento preciso in cui inserirli. Ogni elemento deve legarsi in maniera sublime con la farcitura.

Per la base neutra, procuratevi farina, uova e burro freddo da frigorifero, poi sale o zucchero a seconda della preparazione che intendete realizzare. Lavorate sempre l’impasto con le mani fredde su una superficie fredda. Fatelo velocemente per non surriscaldarlo e mantenerlo sodo. E poi? Curiose? Iniziamo!

bozza automatica 8 1

La frolla aromatizzata dolce: come fare.

Per la frolla dolce, le dosi di partenza per una tortiera da 24/26 centimetri di diametro sono:

  • burro, 150 g
  • farina di tipo 00, 200 g
  • zucchero, 75 g
  • uova, 2 solo i tuorli
  • sale, 1 presa,
  • acqua naturale fredda, 3 cucchiai

Setacciate farina e zucchero, sulla spianatoia, formate un vulcano con un buco al centro e unite il sale. Nel “cratere” inserite il burro tagliato a cubetti e i tuorli. Lavate le mani sotto l’acqua corrente fredda e cominciate a lavorare il tutto, versate a filo anche l’acqua e continuate ad impastare fino a formare un panetto compatto, avvolgetelo nella pellicola e riponetelo in frigorifero a riposare per mezz’ora circa.

Ora arriva il bello! State preparando la base per una crostata farcita con crema pasticcera al limone? Sostituite l’acqua con succo d’arancia o ananas, sarà un successo!

Altrimenti, per biscotti o altre torte, potete scegliere tra questi diversi aromi:

  • arancia,
  • limone,
  • mandorla,
  • vaniglia,
  • cannella in polvere.

Aggiungetele alla farina e regolatevi con le dosi a seconda dell’intensità che volete regalare al vostro dolce. Non esagerate per non coprire poi il sapore nella sua interezza.

LEGGI ANCHE:  Frolla al calvados: la base per biscotti golosi e profumati.

bozza automatica 6

La versione salata.

Per la frolla seguite il procedimento esposto sopra, sostituite lo zucchero con un’ulteriore presa di sale, regolatevi sui 6 g in tutto.

Po scegliete a seconda delle vostre preferenze e della vostra ricetta come aromatizzarla.

Provate con:

  • aneto, 4 cucchiaini
  • noce moscata, 1 cucchiaino.

Con questi ingredienti, otterrete un impasto speziato e dall’inusuale colore verde.

Oppure per una torta salata, potete aggiungere:

  • parmigiano grattugiato, 2 cucchiai abbondanti.

Tutti gli “insaporitori” vanno sempre aggiunti con la farina.

Una volta fatto riposare l’impasto in frigorifero, stendetelo con un mattarello infarinato, sollevate il bordo e arrotolatelo sul mattarello stesso, portatevi sullo stampo imburrato e srotolatelo: fatelo aderire ai bordi e al fondo, ripassate il mattarello per eliminare l’eccesso, quindi bucherellate la superficie con i rebbi della forchetta. Ricoprite con la pellicola e riponete in freezer per un quarto d’ora prima di farcirla e infornarla. Vi regalerete una fragranza mai provata! Buon lavoro!

La frolla aromatizzata dolce o salata: i consigli per una base perfetta

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...