La guida al tempeh: scopri che cos’è e quali sono le sue proprietà

guida al tempeh

La guida al tempeh: scopri che cos’è e quali sono le sue proprietà.

Il tempeh è un derivato dalla fermentazione della soia che ci arriva dall’Indonesia. Il processo di produzione vede la soia gialla prima ammollata nell’acqua e poi cotta e fermentata. La fermentazione si deve a un fungo che si chiama rhizopus oligosporus ed è questo microrganismo che dà al tempeh il suo caratteristico sapore.

E appunto il sapore è uno degli elementi che distingue il tempeh dal tofu. Sebbene entrambi derivino dalla fermentazione della soia, il tofu è sostanzialmente insapore, anche se in commercio ce ne sono varietà variamente speziate.

La guida al tempeh: scopri che cos’è e quali sono le sue proprietà

La sua caratteristica fondamentale è il suo alto contenuto di proteine, ciò che lo ha fatto definire addirittura come “carne di soia”. Trova impiego soprattutto come ingrediente di secondi piatti di verdura.

Insieme al tofu e al seitan, il tempeh è uno dei caposaldi della cucina vegana e vegetariana.

Il sapore

Come sapore il tempeh si potrebbe definire come un mix tra le noci e i funghi. Va peraltro sottolineato che trattandosi di un prodotto fermentato il suo sapore tende a cambiare nel tempo, più precisamente tende a farsi più forte e deciso col passare dei giorni.

Le proprietà del tempeh

Questo prodotto contiene grandi quantità di fibre, utili contro la stipsi e per una buona regolarità dell’intestino. È anche ricco di vitamine del gruppo B e di minerali come calcio e ferro. Ma come si diceva ciò che caratterizza il tempeh è il suo grande apporto in proteine, il che ne fa un eccellente sostituto della carne.

LEGGI ANCHE:  MENOPAUSA: i 6 rimedi naturali per alleviare fastidi e vampate di calore

La fermentazione da cui nasce lo rende anche molto leggero e assai digeribile rispetto agli altri derivati dalla soia.

Non solo: contiene anche degli ormoni vegetali che possono aiutare a prevenire alcuni disturbi legati alla menopausa, come le vampate, l’insonnia e la fame nervosa.

In definitiva i benefici del tempeh per la salute possono riassumersi così: favorisce la funzionalità dell’intestino; combatte il colesterolo cattivo (LDL); protegge il cuore; svolge un’azione antiinfiammatoria.

L’unica controindicazione è per quanti soffrono di problemi ai reni o alla colecisti: l’acido ossalico contenuto nel tempeh può peggiorarli.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...