La lasagna ricca di verdure: vegetariana e con poche calorie

la ricca lasagna di verdure AdobeStock 339272946

La ricca lasagna di verdure vegetariana e con poche calorie

La ricca lasagna di verdure vegetariana e con poche calorie. Il piatto che ti presentiamo oggi lo puoi preparare con tutte le verdure che più ti piacciono o semplicemente con quelle che trovi in dispensa.

la ricca lasagna di verdure AdobeStock 339272946

L’unico limite sta nel tempo che ci vuole a cuocerle, per cui, ad esempio, è bene evitare i carciofi, perché sono coriacei e quindi richiedono molto tempo per cuocere.

Per il resto, può andare bene quasi tutto: carote, zucchine, melanzane, asparagi, cipolle, porri, spinaci surgelati, perfino dei legumi.

Gli ingredienti

La lista è presto detta: 600 grammi delle verdure che preferisci, tagliate a dadini; della sfoglia pronta per la lasagna; un litro di besciamella.

Per la besciamella, in particolare, servono: un litro di latte; 70 grammi di amido di mais e un pizzico di sale.

La preparazione

Si tagliano tutte verdure a tocchettini e poi si mischiano in una boule di vetro abbastanza grande. Dopodiché si prende una padella bella grande, in alluminio per alimenti. Ci si versa un filo d’olio, si aggiunge uno spicchio di aglio tritato e si accende la fiamma.

Quando l’aglio ha preso un po’ di colore, si versano anche le verdure e le si fa andare a fiamma vivace per un dieci minuti con la padella coperta, dopo averle girate a dovere.

Per la besciamella: si versano 70 grammi di amido di mais in mezzo bicchiere di acqua fredda (è importante che sia fredda) e si mescola il tutto; poi si fa andare il latte.

Quando il latte è quasi ad ebollizione, si aggiunge l’amido di mais, si aggiusta di sale e si mescola per mezzo minuto: la besciamella è fatta. La ricetta non prevede la noce moscata, ma se a voi piace…

LEGGI ANCHE:  Lasagna di verdure: velocissima, una squisitezza da leccarsi i baffi!

Quando le verdure cominciano a prendere colore dalla parte verso il fondo della padella, si può aggiungere un mezzo bicchiere d’acqua per creare un po’ di vapore, coprendo la padella, è ovvio.

Dopodiché, quando le verdure sono ancora un po’ crude (dovranno cuocere un’altra mezzora in forno), si versano un po’ alla volta con un mestolo nella pentola della besciamella. In caso si aggiusta di sale e si mescola tutto per bene.

Quindi si grattugia il formaggio (150 grammi di grana o di parmigiano) e si prende la pasta per la lasagna, già pronta. Adesso si creano gli strati in una pirofila: uno strato di besciamella e verdure, un po’ di formaggio, un foglio di pasta, un altro strato di besciamella e verdure, un po’ di formaggio e un foglio di pasta, e così via…

A questo punto non rimane che mettere in forno a 170 gradi per una mezzora.

Buon appetito!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...