La lozione della nonna | Mettila nei capelli, altro che shampoo | Ricresceranno a vista d’occhio

rosmarino nei capelli altro che lozione per capelli

Il rosmarino è una delle spezie più amato e maggiormente utilizzate in cucina. Non tutti sanno, però, che c’è un altro metodo che può essere sfruttato per la cura della persona: stiamo parlando del rosmarino nei capelli. 

Questo rimedio naturale al 100% è considerato un po’ un trucco della “Nonna” e può essere anche più utile di tanti prodotti in commercio.

rosmarino nei capelli altro che lozione per capelli

Rosmarino: una pianta speciale per i nostri capelli

Il rosmarino è in grado di riparare i capelli danneggiati. Con un trattamento specifico, può essere utile a far sì che i capelli splendano e tornino alla lucentezza di sempre. Pensiamo, ad esempio, al capello in seguito a trattamenti molto invasivi quali il colore o la permanente.

Il rosmarino nei capelli è capace di ridare vita al capello e può essere usato persino per trattare delle patologie del cuoio capelluto. Questa pianta aromatica stimola la ricrescita dei capelli e contrasta persino la sua caduta. Anche il diradamento può essere combattuto in questa maniera: parliamo di una spezia antisettica, cicatrizzante e curativa in generale.

Come usare il rosmarino

Come fare per usare al meglio il rosmarino? Il nostro consiglio è quello di realizzare un olio apposito. In questa maniera potremmo utilizzarlo direttamente sul cuoio capelluto, con un leggero massaggio tramite i polpastrelli. Si può utilizzare come un tradizionale shampoo.

Se non abbiamo voglia di prepararlo personalmente, possiamo anche acquistarlo già pronto: si trova in farmacia. Qualora, però, volessimo preparare in maniera artigianale l’olio al rosmarino, allora ecco la procedura.

Prendiamo un bel rametto di rosmarino, ricco di foglie. Riponiamolo in un recipiente dove verseremo dell’olio di oliva. Basta poco olio, in quanto è necessario solo coprire i rametti e le foglie della pianta. Lasciamo riposare in un posto fresco, asciutto e lontano dal sole per circa un mese ed il gioco è fatto!

LEGGI ANCHE:  Shampoo dannosi per i capelli. Ecco la lista dei peggiori

Possiamo anche optare per un infuso o dell’acqua al rosmarino. Nel primo caso metteremo a bagno del rosmarino non appena l’acqua andrà in ebollizione. Una volta raffreddato il tutto, dovremo filtrare l’acqua e metterla poi in un flacone spray per spruzzarla.

Nel secondo caso, la procedura è praticamente la stessa. Suggeriamo di utilizzare l’acqua al rosmarino anche per scogliere i nodi dei capelli: il risultato sarà sorprendente, non sarà necessario utilizzare neanche il balsamo! Non si spezzeranno e non verranno strappati via. Ovviamente, il tutto lascerà anche un profumo unico sulla cute.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...