Redazione Contatti Impostazioni Privacy

La mia ricetta preferita per ciambelle morbide – Questa ricetta che non fallisce mai!

Pubblicità

Le ciambelle sono tra i dolci più invitanti nonostante la loro semplicità. Si tratta infatti di un semplice impasto dolce solitamente fritto.

Risultati immagini per ciambelle fritte morbidissime

Oggi vediamo come preparare un impasto incredibilmente soffice per ottenere un risultato irresistibile.

Pubblicità

Ingredienti per le ciambelle

500ml di latte caldo
125ml di acqua calda
10gr di lievito di birra in polvere
1 cucchiaino di zucchero
2 uova intere
125gr di burro fuso
1 cucchiaino di sale
3 cucchiai di zucchero
aroma di vaniglia
1 chilo di farina

Come preparare le ciambelle

Riscaldiamo il latte facendo attenzione a non bruciarlo (deve essere solo tiepido) e versiamolo in una ciotola capiente. Riscaldiamo anche l’acqua e versiamola all’interno della ciotola insieme al latte.

Mi receta favorita de rosquillas esponjosas – con esta receta que nunca falla!

Mi receta favorita de rosquillas esponjosas – con esta receta que nunca falla!

Posted by Gustoso.tv on Wednesday, July 25, 2018

Pubblicità

Aggiungiamo 10 grammi di lievi di birra secco (in polvere) e mescoliamo bene affinché si sciolga. Uniamo un cucchiaino di zucchero, un’altra mescolata rapida, poi copriamo con un canovaccio pulito per 15 minuti.

Riprendiamo il composto e aggiungiamo le due uova intere, il burro fuso (attenzione anche questa volta a non bruciarlo), un cucchiaino di sale, tre cucchiai di zucchero e l’aroma di vaniglia. Mescoliamo bene per rendere omogeneo il liquido.

È finalmente arrivato il momento di aggiungere la farina nella quantità di un chilo. Iniziamo a mescolare con un cucchiaio e proseguiamo con le mani quando l’impasto sarà diventato abbastanza solido.

L’impasto dovrà lievitare per circa un’ora e mezza, anche se le temperature esterne potrebbero allungare o accorciare questo periodo. Saremo noi a valutare quando potremo procedere… non facciamoci però guidare dalla fretta dell’assaggio!

Quando l’impasto sarà ben lievitato, molto soffice, stendiamolo su un piano di lavoro, dividiamolo di diverse parti e stendiamolo con un matterello in forme rotonde, quasi come una pizza. Non deve essere molto sottile.

Una volta steso l’impasto, con un bicchiere ricaviamo tanti cerchi al suo interno, mentre con un normale tappo di bottiglia (a meno che non abbiamo degli utensili appositi) tagliamo via il buco al centro della ciambella.

Spostiamo tutto su una teglia, al di sopra di carta da forno e attendiamo altri trenta minuti.

Riscaldiamo bene l’olio all’interno di una padella capiente o un wok e procediamo alla cottura, che richiederà solo pochi minuti. Naturalmente i buchi della ciambella non vanno buttati: entrano anche loro nell’olio bollente!


Potrebbe interessarti anche...