La misteriosa storia della ragazza dallo stile di vita moderno… nell’età del Bronzo

Nonostante sia morta 3500 anni fa, la storia della Ragazza di Egtved appare sorprendentemente moderna. Recenti esami condotti sui resti della giovane donna vissuta durante l’Età del bronzo hanno rivelato che si trattava di una viaggiatrice, nata in luogo diverso da quello in cui la sua vita è terminata, in Danimarca.

Risultati immagini per La joven de la Edad de Bronce que llevaba una vida moderna

La ragazza di Egtved era una degna rappresentante del cosmopolitismo itinerante, come spiega l’archeologa Karin Frei:

Risultati immagini per La joven de la Edad de Bronce que llevaba una vida moderna

Siamo convinti di essere un popolo molto evoluto rispetto al passato, come se la globalizzazione fosse qualcosa di nuovo. La verità è che più si studia, più si scopre il carattere cosmopolita dei nostri antenati.

Le scoperte sui resti della ragazza, così come in altri contesti simili, sono resti possibili da una composizione molecolare trasmessa agli elementi naturali e che, in poche parole, costituisce una sorta di GPS geologico.

I segni molecolari sullo smalto dentale della ragazza – che si forma durante l’infanzia e non cambia più – hanno collocato la sua nascita nel territorio oggi noto come Germania, a circa 800 chilometri di distanza dal luogo di morte.

Risultati immagini per La joven de la Edad de Bronce que llevaba una vida moderna

Le fibre di lana dei suoi vestiti – peraltro con uno stile molto moderno, considerando che parliamo di oltre 3000 anni fa – sembrano provenire dalla Foresta Nera tedesca.

Sebbene in Italia la sua storia sia nota solo ai curiosi e agli appassionati, in Danimarca la ragazza di Egtved si trova perfino nei libri di storia e costituisce una figura molto importante nella cultura danese.

Attraverso l’analisi dei capelli e delle unghie è stato possibile conoscere alcuni dei suoi spostamenti. Negli ultimi anni della sua vita ha infatti viaggiato due volte tra la Danimarca e la Germania.

LEGGI ANCHE:  Oroscopo di Paolo Fox di oggi 5 aprile 2022

Non è possibile sapere il motivo che spingeva la ragazza di Egtved a viaggiare così tanto e con mezzi naturalmente poco evoluti. Alcune ipotesi riguardano la pratica delle alleanze tra paesi: secondo alcuni ricercatori, la giovane (16-18 anni) viaggiava per motivi “diplomatici”, ossia concludere un alleanza tra famiglia attraverso il matrimonio.

Questa storia è una fondamentale testimonianza della vita durante l’età del bronzo, più “evoluta” di quanto si pensi.

National Geographic

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...