La pianta che ti aiuta a dormire bene e si propaga anche nell’acqua! La vogliono tutti!

sansevieria trifasciata aiuta a dormire pianta in acqua

La pianta che ti aiuta a dormire bene e si propaga anche nell’acqua! La vogliono tutti!

Sei un’amante del pollice verde e vuoi piantare e occuparti di una Sansevieria trifasciata nel tuo appartamento? Allora devi continuare a leggere questa pagina.

Prima di tutto andiamo a scoprire quali caratteristiche ha questa pianta.

sansevieria trifasciata aiuta a dormire pianta in acqua

La pianta che ti aiuta a dormire bene e si propaga anche nell’acqua! La vogliono tutti!

La Sansevieria trifasciata è una pianta appartenente alla famiglia delle Asparagacee originaria della Nigeria e dell’Africa tropicale.

Questa pianta ha la capacità di creare un luogo perfetto per la notte grazie alle sue foglie che rilasciano ossigeno e assorbono le tossine.

Oltre a questo diminuisce l’alitosi e cura le malattie gastrointestinali, l’asma e cura anche le allergie cutanee.

Se invece ti affascinano le culture che ci circondano ti farà piacere sapere come viene usato questo particolare albero. L’albero della Sansevieria nel Feng Shui, ovvero un’arte geomantica taoista della Cina, è utile ad allontanare la sfortuna e gli spiriti maligni.

Direi che è arrivato il momento di capire come prendersene cura.

Come si può far crescere questa pianta in casa propagandola con l’acqua?

Far radicare le foglie della Sansevieria trifasciata in acqua è davvero molto semplice. Anzi sarà più semplice di quanto puoi immaginare.

Prendiamo le foglie della Sansevieria trifasciata per poi unirle tra di loro praticando un foro e infilando dentro un legnetto.

Dopodiché portiamo il risultato in una bottiglia di plastica precedentemente divisa a metà. Continuiamo versando nella bottiglia un po’ di acqua e mettiamo il tutto da parte.

n vdgnbgqjo

Dopo quanto bisogna occuparsi di nuovo delle nostre foglie?

Trascorsi 35 giorni riprendiamo le nostre foglie e potremo vedere le piccole radici.

LEGGI ANCHE:  Rose, come riprodurle all’infinito a costo 0 con un solo rametto | Sarà un roseto magico!

Successivamente liberiamo le foglie l’una dall’altra e dopo adagiamole in un vaso contenente il terreno. Mi raccomando bisogna interrare le radici per bene.

Dopodiché andiamo a decorare il terreno adagiando in superficie alcuni sassi di varie dimensioni.

La nostra Sansevieria trifasciata è pronta.

Adesso dobbiamo solo posizionarla in una delle stanze della nostra casa.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...