La pietra magica per cucinare | In pochi secondi arriva a 100 gradi e senza accendere i fornelli | Scopri come!

la pietra magica per cucinare AdobeStock 87348341 1

Conosci la pietra magica Zeolite? Si tratta di una pietra che ti permette di cucinare senza dover necessariamente accendere i fornelli.

E’ un’ottima soluzione che ti permette soprattutto di risparmiare in bolletta. Con i recenti aumenti dei costi di luce e gas, molte famiglie italiane devono trovare le soluzioni migliori per poter risparmiare.

la pietra magica per cucinare pietra 1

Sperimentazioni con la pietra magica

Oggi si sente spesso parlare della pietra di Zeolite, le prime sperimentazioni sono state fatte nel 2017 da uno chef veneto di fama internazionale, Caratossidis. I consigli di questo grande esperto sono davvero molto preziosi in cucina.

Grazie alle sperimentazioni e alle tecniche innovative adoperate dallo chef è stato possibile creare una vera e propria associazione di professionisti.

Parliamo dell’associazione Zeocooking che prende il nome proprio dalla preziosa pietra minerale. I professionisti del mestiere oggi sperimentano sempre di più l’utilizzo della pietra magica e ci forniscono consigli molto utili sulla preparazione di ottime pietanze.

Caratteristiche principali della pietra magica

La Zeolite, come abbiamo anticipato, è un minerale con un potenziale davvero incredibile. Le sue capacità sono note già da tempo in Giappone, in particolare, qui la pietra magica è stata utilizzata per assorbire le scorie radioattive dopo il disastro nucleare e viene adoperata anche in campo medico.

In molti utilizzano la pietra per la realizzazione di garze anticoagulanti ed è diventata indispensabile anche per il settore industriale. Questo perché viene adoperata per la produzione di detergenti adatti alle pulizie domestiche, Il famoso chef Caratossidis ha scoperto che la pietra magica possiede ottime proprietà surriscaldanti ed è quindi perfetta anche per cucinare.

LEGGI ANCHE:  Zucchine ripiene di formaggio e prosciutto | Falle così, molto meglio dei cordon bleu!

la pietra di Zeolite riesce a riscaldarsi in pochi secondi, raggiungendo temperature che superano i 100°. Ma la cosa ancor più interessante è che una volta utilizzata e asciugata, la pietra può esser riutilizzata per ben 30 volte al giorno.

Grazie alle sperimentazioni del famoso chef oggi le zeoliti rotonde possono essere utilizzate per cuocere ricette senza alcun ausilio di gas ed energia elettrica. Nel 2016 Caratossidis riuscì addirittura a cuocere un uovo di quaglia utilizzando solo pochi sassolini di zeolite.

Le sue sperimentazioni e i suoi studi si sono dimostrati oggi davvero preziosi ed indispensabili. Riuscire a trovare un metodo alternativo per cucinare senza sprecare gas ed energia elettrica è sicuramente una soluzione ideale, soprattutto per i tempi che corrono.

Con i suoi consigli potrai preparare le tue pietanze in pochi minuti risparmiando anche in bolletta.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...