La regina delle marmellate è all’arancia: ricetta francese!

la regina delle marmellate e 8

La regina delle marmellate è lei: la confettura d’arancia, ma alla francese! Stupirete famigliari e ospiti per la delicatezza di questa ricetta.

Utilizzatela per farcire crostate, biscotti, accompagnatela ai formaggi durante una cena con gli amici, spalmatela la mattina sul pane tostato, insomma servitevene come meglio credete, ma provate a realizzarla, non ve ne pentirete! Incanterete tutti, avvolgendoli in un piacere davvero incredibile ed inaspettato, diverso da quello conosciuto fin ora.

Un consiglio è d’obbligo però: impiegate solo agrumi di provenienza biologica per una resa davvero straordinaria. Procuratevi vasetti con la chiusura ermetica e sterilizzateli prima di iniziare, così li avrete subito pronti non appena avete terminato la cottura e potrete invasare la confettura senza attese.

Curiose di conoscere come realizzare la marmellata francese? Iniziamo!

la regina delle marmellate e 8

La regina delle marmellate: ingredienti e preparazione

Per 5/6 vasetti di marmellata procuratevi:

  • zucchero semolato bianco, 1 kg
  • arance amare biologiche, 3 kg
  • limoni bio, 2
  • acqua, 2 l

Spremete i limoni e tenete a portata di mano.

Lavate le arance, dividetele a metà e spremetele. Filtrate il succo e raccogliete polpa e semi in un sacchetto di garza. Riducete le bucce a striscioline sottili e non troppo lunghe. In tegamino dai bordi alti e dal fondo spesso, versate l’acqua, il succo, le bucce e il sacchetto ben chiuso. Portate a bollore e cuocete per 2 ore almeno.

Ora, non spegnete il gas, levate il sacchetto, aggiungete lo zucchero e il succo di limoni. Mescolate, facendo sciogliere completamente tutti i granelli e continuare la cottura fino a quando non comparirà la classica schiumetta in superficie.

Nel mentre sterilizzate i barattoli a chiusura ermetica per scongiurare la presenza di microorganismi nocivi: fateli bollire per una buona mezz’ora in un tegame largo e capiente, separandoli dai loro tappi.

LEGGI ANCHE:  Fiori di zucca pronti in dieci minuti: una vera bontà!

Spegnete il gas, e trasferite immediatamente la marmellata nei vasetti. Sigillate, sistemateli capovolti in un luogo fresco e lontano dalla luce, si conserveranno a lungo! Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...