La regola dei 3 minuti che uno psicologo consiglia ai genitori per una migliore comunicazione con i loro figli

Quanto tempo passi con tuo figlio dopo il lavoro? Dal punto di vista tecnico, abbiamo bisogno di circa 30 minuti per preparare la cena, circa 15 minuti per leggere un libro e un attimo per baciarlo prima di andare a letto. Ma, secondo gli specialisti, tra tutti i momenti, ci sono 3 minuti che possono rivelarsi i più importanti della giornata per il bambino. Uno psicologo e direttore di un centro dedicato al lavoro con i bambini ci ha parlato della regola dei tre minuti. 

Regola di tre minuti

La regola è che, ogni volta che incontri tuo figlio, trattalo come se letteralmente non lo vedessi da molto tempo, anche se questa separazione è durata solo 5 minuti mentre andavi al negozio.

Allo stesso tempo, è importante mettersi ai piedi degli occhi di tuo figlio e trascorrere 3 minuti per abbracciarlo e chiedergli cosa è successo mentre non sei stato/a con lui. È particolarmente importante seguire questa regola quando il tuo bambino esce dall’asilo ad esempio, vedendolo dopo la scuola o tornando a casa dopo il lavoro.

Perché è necessario

Secondo lo psicologo, nei primi minuti in cui rivedi tuo figlio, lui espelle praticamente tutte le informazioni registrate nella sua memoria.

Le conseguenze di ignorare questa regola dei tre minuti possono variare a seconda del carattere del bambino. In questo caso, i genitori rischiano di trascurare molte cose.

Un bambino parlerà per tutto il pomeriggio, raccontando maggiori dettagli su ogni fatto. Altri invece ometteranno nel raccontare tante cose se non stimolati. 

Ulteriori raccomandazioni

Va notato che la regola dei tre minuti non implica che trascorrerai solo tre minuti al giorno con tuo figlio. Richiede semplicemente di dedicare questi 3 minuti per ascoltare quello che di più importante tuo figlio abbia da dirti.

LEGGI ANCHE:  Riciclare vuol dire anche, alimentare gli animali che vivono per strada. il video

Inoltre, per ottenere una comprensione reciproca completa con il tuo bambino, puoi utilizzare i seguenti suggerimenti degli psicologi .

  • Scegli un orario ogni settimana da trascorrere con tuo figlio facendo qualcosa che sia interessante per entrambi.
  • Fai sapere ai tuoi figli che li ascolti. Ad esempio, puoi ripetere le informazioni ottenute da tuo figlio per assicurarti di aver capito tutto correttamente.
  • Riduci le forti emozioni. Non mostrare falsa gioia.
  • Ritorna alle loro conversazioni per un po ‘, ciò implica che ricordi tutto ciò che i tuoi figli ti dicono.
  • Evita argomenti lunghi e inutili. Invece, di ‘ai tuoi figli: “Va bene, ho capito che non sei d’accordo con me”.
Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...