La regola delle 3M non basta per preparare un buon caffè!

la regola delle 3m non 1

Chi ha una caffettiera in casa, conosce la regola delle 3M per preparare un buon caffè.

Mano, Moka, Miscela: eccola declinata nelle sue specifiche azioni.

Scegliete sempre un’Arabica di qualità, forte e corposa per garantirvi un risultato eccellente. Premetela con delicatezza senza esagerare per lasciar fluire il liquido con facilità. Avvitate con cura la macchinetta, che deve essere pulita a regola d’arte: senza detersivi o saponi, cliccate qui per maggiori informazioni.

Et voilà… o forse no?! Manca qualcosa. Manca un particolare, un ingrediente di vitale importanza per un espresso che si rispetti.

Quale? Curiose? Iniziamo!

la regola delle 3m non 1

La regola delle 3M non basta per preparare un buon caffè!

L’ingrediente imprescindibile per un caffè a regola d’arte è l’acqua! Normalmente si ricorre a quella del rubinetto, ma non sempre è la scelta migliore. Il suo sapore, infatti, influenza positivamente o negativamente la resa finale.

Se troppo ricca di cloro, ad esempio impedisce la corretta formazione della schiumetta cremosa. Ferro e solforati, possono incidere sul gusto, rendendo la bevanda poco gradevole, con sentore di muffe o alghe presenti nelle tubature.

Come ovviare a questo problema comune?

Non pensate di ricorrere ad acqua demineralizzata o distillata, non serve. C’è anche chi aggiunge sale grosso, ma è un altro errore fatale: il caffè deve contenere pochissimi sali di calcio, un eccesso lo renderebbe imbevibile.

La soluzione migliore sarebbe, quindi, quella di utilizzare un’acqua minerale dura, priva cioè di magnesio. Potete optare per una bottiglia confezionata, dopo aver verificato una presenza di residuo fisso inferiore ai 300 mg; oppure ricorrer alla caraffa filtrante per purificare l’acqua corrente ed eliminare il cloro, senza alterare le proprietà organolettiche del liquido.

LEGGI ANCHE:  Ravvivare il colore dei tuoi gerani. Un risultato incantevole con un metodo semplicissimo!

Insomma, la partita si gioca tutta qui: semplice come bere un bicchier d’acqua, ma bisogna prima appurare che risponda a determinate prerogative!

E ora Mano alla Moka, riempite il serbatoio, colmate con cautela il filtro usando solo un’ottima Miscela e buon caffè!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...