La ricetta: asparagi e pomodori ciliegini, per una insalata diversa

insalata asparagi e pomodorini

La ricetta: asparagi e pomodori ciliegini, per una insalata diversa.

Gli asparagi sono germogli di colore verde o bianco che abbisognano di una coltura abbastanza complicata.

Fonte immagine

Posseggono ottime proprietà nutrizionali (vitamine, fibre, sali minerali) e stimolano la funzionalità dei reni. Per molti ciò rappresenta un pregio dovuto all’abbondanza di alcuni sali minerali, per altri invece è il risultato dell’interazione tra alcune molecole presenti negli asparagi e i reni: è per questo che questo ortaggio non è da tutti ritenuto consigliabile nell’alimentazione di persone con nefropatie.

In ogni caso, va sottolineato che gli asparagi sono da evitare nei pazienti che soffrono di gotta o di iperuricemia.

Come si sa, gli asparagi danno un odore piuttosto caratteristico alle urine. In certi casi l’odore è più pronunciato, in altri meno. Non è chiaro se ciò dipenda dalla presenza o no di certi cataboliti, oppure dalla capacità individuale di percepirli grazie all’olfatto.

La ricetta: asparagi e pomodori ciliegini, per una insalata diversa

Ma veniamo finalmente alla nostra ricetta.

Gli asparagi trovano molti usi in cucina e si possono preparare in svariati modi: alla piastra, al forno, in insalata, al vapore. La ricetta che vi spieghiamo qui sotto è non solo buonissima, ma anche semplice e divertente da preparare.

Gli ingredienti che ti servono sono questi: tre asparagi grossi; tre o quattro pomodori ciliegini; una rapa; olio d’oliva; senape; miele; sale e pepe q.b.

Preparazione dell’insalata

In primo luogo bisogna lavare gli asparagi, poi li tagliamo alla base, dove sono più coriacei: non è necessario adoperare un coltello, basta piegare in due il gambo e aspettare che ceda nella parte più tenera.

Adesso è il momento di pelarli, ma senza arrivare fino alla punta: potrai usare un pelapatate. Ne verranno fuori alcuni filamenti che torneranno utili più tardi (non si butta nulla).

LEGGI ANCHE:  Torta in tazza, spopola la mug cake: 7 minuti in forno ed è pronta!

A questo punto cuociamo gli asparagi al vapore per un cinque minuti e nel frattempo laviamo e prepariamo i pomodori. Hai due scelte: adoperarli tali e quali, ovvero a crudo, oppure li puoi pelare.

Se scegli di pelarli, un modo di riuscirci con più facilità è passarli al vapore per qualche secondo.

Una volta pelati pomodorini e asparagi, siamo pronti a comporre la nostra insalata.

A questo punto possiamo dare un po’ di calore ai filamenti che avevamo avanzato dalla pelatura degli asparagi: li possiamo passare al vapore per due minuti oppure al microonde per trenta secondi.

Quando li vedi più flessibili, li tiri fuori dal vapore o dal microonde e li friggi un poco. Per la vinaigrette ti occorrono un cucchiaio di senape, due di olio di oliva, un cucchiaio di miele e un pizzico di pepe: mischia tutto quanto in una ciotola.

A questo punto non ti rimane che impiattare la tua insalata. Per prima cosa dovrai disporre i filamenti di asparago e sopra di essi gli asparagi cotti al vapore, dopodiché aggiungiamo i pomodorini.

Si può dare al tutto un po’ di colore e sapore con qualche fettina di rapa tagliata molto sottile. Il tocco finale è in filo d’olio con un pizzico di sale e pepe.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...